Mia figlia di otto anni, a seguito di dolori al petto manifestatisi un mese fa, per precauzione è stata sottoposta ad un elettrocardiogramma con riscontro di "aritmia sinusale respiratoria" e ad un ecocardiogramma con questo responso: "lieve prolasso mitralico con minimo rigurgito e aorta tricuspide, con minima impurità protodiastolica". Il tampone faringeo è risultato positivo allo streptococco pyogenes A. Ora segue una cura antibiotica della durata di 10 giorni, poi si dovranno rifare gli esami e vedremo... Io vorrei sapere intanto che cos'ha... perché, dalla spiegazione della mia pediatra, tra l'altro molto tranquillizzante, non ho capito bene quale potrebbe essere l'evoluzione della sua infezione alle vie respiratorie e che complicazioni può dare al cuore.

Un'aritmia sinusale respiratoria è un evento assolutamente fisiologico e naturale. Le sofisticate macchine moderne per l'esecuzione dell'ecocardiografia dimostrano, oggigiorno, vizi virtuali come quello del minimo rigurgito aortico e/o tricuspidale. Tutto ciò dev'essere considerato assolutamente nella norma.

Un lieve prolasso della valvola mitrale è anche una situazione non patologica di cui sembra esserne affetto oltre il 30% della popolazione. Il tampone faringeo positivo allo Streptococco Pyogenes consiglia ciclo di trattamento antibiotico nel tentativo di sterilizzare il cavo orale e le prime vie respiratorie. Questo tuttavia è spesso difficile da ottenere anche dopo terapia antibiotica adeguata. L'endocardite batterica in età pediatrica è un evento estremamente raro e legato spesso alla presenza di pregressi vizi cardiaci, i quali sembrano essere assenti, come dimostrato dall'ecocardiografia del caso in esame.

Altro su: "Le hanno trovato un prolasso della mitrale"

Ecografia in gravidanza
L'ecografia è una tecnica diagnostica che permette di sorvegliare l'andamento della gravidanza, controllando le condizioni della placenta e del feto.
Un danno alla valvola aortica
La stenosi sottovalvolare aortica è una malformazione congenita che consiste nella presenza di tessuto fibroso (o muscolare) anomalo.
Lussazione congenita dell'anca
La lussazione congenita dell'anca è tra le patologie ortopediche, una delle più frequenti anomalie congenite.
Ecografia delle anche in un neonato
L'ecografia delle anche serve ad individuare il rischio di una anomalia della articolazione e diagnosticare precocemente la displasia congenita delle anche.
Sostituzione valvola polmonare
E' già stato sottoposto ad un intervento chirurgico per correggere la tetralogia di Fallot, ma la stenosi sottopolmonare è ancora presente.
Ecografia delle anche nei neonati
L'ecografia delle anche nei neonati è il miglior metodo per diagnosticare la "displasia congenita dell'anca".