Da alcune settimane noto un arretramento verso l'interno bocca di un incisivo superiore di mio figlio Ludovico (2 anni e 1/2). Ritenete necessaria una visita accurata presso un ortodontista o, essendo un dente da latte, con il sopraggiungere di quelli definitivi il problema scomparirà?

Una risposta stringata, per sottolineare l'impossibilità di alcune valutazioni: non vi sono elementi per rispondere a questa domanda senza visitare il bambino. Una valutazione ortodontica è in questi casi sempre consigliabile, anche se il paziente è troppo piccolo per pensare ad un intervento correttivo e, comunque, troppo tempo è passato da un ipotetico trauma che può aver determinato l'arretramento del dente.

Altro su: "Gli è rientrato un dentino"

Difetti dello smalto nei denti da latte
I difetti congeniti dello smalto dei denti da latte sono un disturbo non pericoloso ma difficilmente risolvibile.
I sintomi della dentizione nei neonati
La dentizione nei neonati è anticipata da alcuni sintomi. Molto spesso è causa di irritazione delle gengive dei neonati.
Le si stanno sgretolando i denti
A tre anni le si sgretolano i denti da latte. Il consiglio del dentista è quello di intervenire immediatamente.
Macchie bianche sui denti da latte
I due dentini centrali hanno delle macchie bianche. E' necessaria una visita dal pedodontista di fiducia.
Ematoma gengivale nel bambino piccolo
Mio figlio di 16 mesi ha un ematoma sulla gengiva della bocca. La gengiva è gonfia e dolorante ma il dente non esce.
Ortopanoramica delle arcate dentarie
Dovrò far eseguire a mia figlia una ortopanoramica delle arcate dentarie. Non si tratta di un esame pericoloso.