Sui dentini del mio bambino ci sono evidenti tracce di tartaro. Come posso rimediare, avendo il mio bambino 15 mesi?

Dalla nascita a 6 mesi

Pulire la bocca del bambino gentilmente con una garza umida dopo le poppate. Chiedere al pediatra o al pedodontista se ritiene opportuno un supplemento di fluoro specie se non lo si è assunto durante la gravidanza. Cercare di regolarizzare il piu possibile le abitudini alimentari.

Da 6 a 18 mesi

Nascono i primi denti di latte; è consigliabile una visita di controllo. Insieme ai primi denti deve comparire anche il primo spazzolino che deve essere piccolo e con setole morbide; lo spazzolamento deve avvenire dopo ogni pasto e prima di metterli a letto.

Dai 18 mesi in poi

Seguire gli appuntamenti periodici di controllo dal pedodontista. Iniziare ad utilizzare pasta dentifricia solo quando il bambino saprà sciacquarsi la bocca da solo. Curare molto l'igiene orale: abituarli fin da piccoli può sembrare un sacrificio, ma è il mezzo più efficace per far si che continuino a farlo da soli in seguito. Verso i tre anni effettuare una visita di controllo anche da un ortodontista.

Altro su: "Pulire i dentini da latte"

Un dente fessurato
Il dente fessurato è un'anomalia di forma del dente di latte che può essere o meno associata ad un'anomalia di numero degli elementi decidui.
Togliere o no i denti da latte?
E' necessario rivolgersi all'ortodonzista che è in gradi di valutare se è necessaria l'estrazione del dente da latte.
Carie da biberon
L'uso del biberon prima di addormentarsi può essere pericoloso per i denti provocando carie da biberon.
Ha rotto i due incisivi
Ha perso i due incisivi superiori ma uno dei monconcini rimasti è diventato nero.
Difetti dello smalto nei denti da latte
I difetti congeniti dello smalto dei denti da latte sono un disturbo non pericoloso ma difficilmente risolvibile.
Il dente si è scurito
Il cambiamento di colore del dente indica una perdita di vitalità dell'elemento.