Mia figlia di 11 mesi ha otto denti (quattro sopra e quattro sotto). I denti superiori sono però rientranti, tanto che quando chiude la bocca vanno dietro ai denti inferiori. È il caso di farla visitare da un dentista? La cosa può avere ripercussioni sulla masticazione e quindi sulla dentatura definitiva?

Il caso descritto viene chiamato in gergo tecnico inversione del combaciamento anteriore ed è una di quelle poche anomalie che devono essere corrette più precocemente possibile; tuttavia l'età alla quale un bambino è trattabile con un dispositivo rimovibile è attorno ai 4-5 anni, ovvero quando potremmo avere un minimo di collaborazione.

Consigliamo comunque una visita da un ortodontista per comprendere se l'anomalia è anatomica (con una componente ossea vera e propria) oppure "posizionale" perché, talvolta, per evitare un contatto doloroso posteriore (per l'eruzione di qualche dente di latte, per esempio), il bambino sposta la mandibola in avanti. Questa seconda ipotesi è ovviamente la migliore e impone una terapia diversa.

Altro su: "Ha i denti superiori rientranti"

Si è rotto un pezzo di dente
Giocando si è rotto un pezzo di dente da latte. E' meglio farlo controllare dal dentista?
La carie da biberon
La carie da biberon è indotta dall'uso scorretto del biberon. Riguarda la fascia dei bambini di età compresa fra 1 e 4 anni.
Togliere o no i denti da latte?
E' necessario rivolgersi all'ortodonzista che è in gradi di valutare se è necessaria l'estrazione del dente da latte.
Ha tutti i denti da latte cariati
A tre anni ha quasi tutti i denti cariati. Ci hanno consigliato l'operazione in anestesia totale con la quale le verranno asportati tutti i denti rovinati.
I sintomi della dentizione nei neonati
La dentizione nei neonati è anticipata da alcuni sintomi. Molto spesso è causa di irritazione delle gengive dei neonati.
Trauma di un dente da latte
Ci hanno consigliato di mettere una protesi nello spazio del dente perso per permettere di mantenere il giusto spazio tra i denti.