Mio figlio compie cinque anni tra un mese e, alla data di oggi, gli sono caduti, secondo me molto presto, due incisivi inferiori alla distanza di cinque giorni l'uno dall'altro. Il primo dentino gli si muoveva e, mordendo un frutto, gli si staccò senza traumi. Il secondo allo stesso modo: mordendo un dolce lo perse ingoiandolo, ma non si muoveva al contrario del primo, ma mi disse che non provò nessun dolore alla perdita nella gengiva. Rientra nella normalità tutto ciò, dato che sia io che i suoi due fratelli li abbiamo persi a quasi sei anni?

L'epoca di permuta, ovvero l'età alla quale cadono i dentini di latte, è molto variabile in ciascun soggetto. Pertanto tutti i riferimenti che vengono forniti o le stesse osservazioni personali devono venir prese come indicazioni di massima.
Per meglio comprendere questo concetto basti pensare che alcuni neonati (per fortuna pochi) presentano denti alla nascita, mentre altri ad un anno di età ancora non hanno un dentino.
Entrambe le situazioni sono considerabili normali
e non influenzano la dentatura finale.

Altro su: "Caduta precoce dei denti da latte"

Ha i denti da latte cariati
Bisogna curare i denti da latte se sono cariati? Ho sentito pareri diversi.
Ematoma gengivale nel bambino piccolo
Mio figlio di 16 mesi ha un ematoma sulla gengiva della bocca. La gengiva è gonfia e dolorante ma il dente non esce.
Le si stanno sgretolando i denti
A tre anni le si sgretolano i denti da latte. Il consiglio del dentista è quello di intervenire immediatamente.
Il dente si è scurito
Il cambiamento di colore del dente indica una perdita di vitalità dell'elemento.
Gli è rientrato un dentino
Un dentino da latte che rientra può essere causato da un trauma. Una valutazione ortodontica è in questi casi sempre consigliabile.
I sintomi della dentizione nei neonati
La dentizione nei neonati è anticipata da alcuni sintomi. Molto spesso è causa di irritazione delle gengive dei neonati.