Quali sono le basi fisiopatologiche dello strabismo come complicanza di febbri elevate dovuto a malattie esantematiche nei bambini?

Lo strabismo come conseguenza di episodi febbrili è una situazione rara, solitamente dovuta ad una paralisi benigna del sesto nervo oculomotore o nervo abducente, un nervo che comanda i muscoli dell'occhio e lo fa ruotare verso l'esterno. In genere compare da una a tre settimane dopo una malattia febbrile o un'infezione acuta delle vie respiratorie.

Altre volte si manifesta poco prima della comparsa di una malattia esantematica. I primi miglioramenti nel movimento dell'occhio si notano dopo 3-6 settimane dalla comparsa della paralisi e la guarigione completa si verifica entro tre mesi, spontaneamente, senza che in genere residuino danni oculari. Gli episodi possono essere ricorrenti. Si pensa che la paralisi sia dovuta ad un effetto neurotropico (per neurotropismo si intende una speciale affinità per il tessuto nervoso) dell'infezione virale.

Altro su: "Strabismo e febbre"

La febbre alta nei bambini
Come affrontare la febbre alta in un bambino. I consigli del Pediatra.
Acetone nei bambini: sintomi e rimedi
Acetone nei bambini è frequente in caso di febbre. I sintomi sono nausea, sonnolenza eun alito tipico. Fra i rimedi, bevande zuccherate e soluzioni idratanti.
Soffre di strabismo
Mette un occhio verso l'interno. Può essere allora solo un vezzo e passerà o soffrirà di strabismo? I consigli dell'oculista.
Gli occhiali
Le hanno prescritto l'uso degli occhiali per ipermetropia per evitare l'insorgere dello strabismo.
Strabismo ad insorgenza improvvisa
Ha avuto due episodi (a distanza di 24 ore) di improvviso strabismo convergente. L'oculista ha parlato di strabismo causato da cefalea.
Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.