Dove si trova

La niacina detta anche vitamina PP (Pellagra-Preventing) o vitamina B3 è idrosolubile cioè si scioglie in acqua; è molto diffusa negli alimenti di origine animale (maiale, manzo, pollo, vitello, tacchino, fegato, pesce), nei cereali, nelle arachidi e nel lievito di birra. Anche i batteri intestinali possono sintetizzarla.

La massima perdita per cottura di questa vitamina è del 70% del quantitativo totale.

A che cosa serve

Questa vitamina prende parte alle reazioni della respirazione cellulare, partecipa alle reazioni che liberano energia.

Che cosa succede se manca

La carenza di vitamina PP causa la pellagra (pelle ruvida), una condizione molto diffusa nelle zone povere anche del nostro paese fino all’inizio del ‘900, a causa di una alimentazione principalmente consistente in mais, povero di niacina. Attualmente la pellagra è presente in Cina, India e Africa.

Tipici sintomi della pellagra sono lesioni della pelle (pelle ruvida, arrossata, con desquamazione), diarrea e demenza.

Altro su: "La vitamina PP o niacina"

La vitamina B5
La vitamina B5, detta anche acido pantotenico, è molto diffusa in tutti gli alimenti sia animali che vegetali.
Le vitamine
Le vitamine sono composti chimici essenziali per le normali funzioni del nostro organismo.
Vitamine e sindrome di Down
Vitamine per curare la sindrome di Down: nuovi rimedi o vecchie illusioni?
Il selenio
Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale. Non si sa esattamente quanto selenio contenga l’organismo umano.
Il sodio
Il sodio si trova in quasi tutti i cibi, soprattutto nel cloruro di sodio (il sale comune). Una carenza di sodio causa calo della pressione, crampi, debolezza.
Il manganese
Il manganese è un oligoelemento indispensabile nell'attivazione di numerosi enzimi ed coinvolto nel metabolismo.