Dove si trova

Il corpo di un adulto contiene circa 10–20 mg di iodio e, di questo, più della metà si trova nella tiroide.

Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale. La maggior parte degli alimenti contiene tuttavia soltanto deboli quantitativi di iodio per cui in alcune popolazioni, soprattutto montane, l’approvvigionamento viene completato attraverso l’impiego di sale iodato.

Buone fonti di iodio sono Il pesce (soprattutto quello che vive in acque profonde), l’aglio, i semi di sesamo, i fagioli di Spagna, gli spinaci, le zucchine bianche, le bietole e le cime di rapa.

A cosa serve

È un costituente degli ormoni tiroidei, che svolgono un ruolo centrale nel metabolismo umano.

Che cosa succede se manca

  • Ingrossamento della tiroide fino al gozzo, accompagnato da iper- o ipofunzione tiroidea
  • Nei bambini: rallentamento della crescita, diminuzione delle facoltà intellettuali
  • Nel feto può causare cretinismo con disturbi dello sviluppo del sistema nervoso centrale, dello scheletro e di determinati organi.

Un sovradosaggio può causare acne, gozzo e ipertiroidismo. Questi sintomi sono stati osservati soltanto con apporti di iodio che superano di dieci o più volte le raccomandazioni, ad esempio in seguito all’assunzione di medicamenti contenenti iodio.

Altro su: "Lo iodio"

Il magnesio nei bambini
Il magnesio è un macroelemento contenuto negli alimenti di origine animale e vegetale. Perché è fondamentale per la crescita dei bambini.
La vitamina PP o niacina
La vitamina PP o niacina prende parte alle reazioni della respirazione cellulare.
La vitamina B2
La vitamina B2 ha un ruolo essenziale nella respirazione della cellula e nella produzione d’energia.
E' necessaria la profilassi con Vitamina K in un neonato?
Il neonato è carente di vitamina K ed è importante fornire una supplementazione.
Le vitamine
Le vitamine sono composti chimici essenziali per le normali funzioni del nostro organismo.
La vitamina B8 o biotina
La vitamina B8 o biotina è presente in molti alimenti, tra cui il pollo, il tuorlo d'uovo, le nocciole, i funghi e alcuni legumi.