ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Piede torto congenito

Le è stato diagnosticato un piede torto congenito. Quali sono le cause e come bisogna intervenire. Il parere dell'ortopedico.

Siamo i genitori di una bambina di quindici giorni alla quale è stato diagnosticato "piede talo valgo congenito bilaterale". Il pediatra e l'ortopedico in ospedale hanno detto che il problema è sicuramente dovuto alla posizione tenuta in utero della bambina. Vorremmo sapere come può essere risolto in via definitiva questo problema. Attualmente stiamo effettuando delle manipolazioni, ma vorremmo essere sicuri che questo metodo sia sufficiente.

Nel periodo neonatale le anomalie dei piedini possono essere di due tipi: funzionali e patologiche.

Le anomalie funzionali dovute a malposizionamento in utero si possono prontamente differenziare perché il piede deformato viene facilmente riportato in una posizione neutrale e completamente corretto con manipolazione "ad hoc". Questo non è invece possibile per le anomalie o deformità patologiche, per le quali è necessario ricorrere ad ingessature per la correzione iniziale e, nei casi più gravi, ad intervento chirurgico. Le anomalie funzionali non necessitano di alcun trattamento: normalmente si risolvono spontaneamente entro il 2° anno di vita.

1/1/1997

15/9/2016

I commenti dei lettori

io ho un bimbo di 4 anni nato col piede torto congenito bilaterale. da quando aveva 15 giorni ci siamo rivolti all'ospedale rizzoli di bologna dove abbiamo iniziato la trafila di gessi manipolazioni operazione controlli ect. sicuramente questa cosa non è così semplice come te l'anno prospettata.il mio bimbo grazie a queste cure è un bimbo come gli altri:cammina corre balla va in bici ma se ci fossimo fermati alle manipolazioni ora non starebbe neanche in piedi......pensaci..cerca altri consulti..dammi retta

22/10/2010

io ho un bambino di 6 mesi che dalla nascita è nato con il problema del piede torto equino suspinato valgo. il primo mese abbiamo iniziato con la terapia del metodo ponsetti. il piccolo dopo vari controlli ortopedici ha iniziato a fare fisioterapia preso il centro riabilitativo in xxxx. arrivato a questo punto i medici hanno deciso di continuare con il medodo ponsetti per accelerare i tempi di guarigione. io sono una mamma di 22 anni e ho paura che mio figlio non possa guarire... io e mio marito abbiamo sentito le opinioni di molti medici e la risposta non e stata data uguale da tutte le parti io ora mi sento messa dentro una campana di vetro circondata dalle mie paure e i miei dubbi.....

Alexandra (BZ) 15/12/2010

ciao io sono la mamma di un bimbo di 7 mesi e mezzo nato con tutti e due i piedi torti,noi abbiamo avuto la fortuna di sapere dei piedi all epoca della morfologica,quindi in appoggio con l ospedale di careggi siamo andati a fare una consulenza ortopedica al meyer.l ci hanno spiegato cosa era il ptcb ,ma ci hanno detto che il grado si sarebbe saputo alla nascita.dopo una sett che il mio bimbo e' nato siamo tornati al meyer e ci hanno detto che aveva i piedi torti di terzo grado,quindi abbiamo cominciato con il trattamento,li fanno il metodo seringe che consiste in un tutore che si puo' levare e mettere e fisioterapia 3 volte a sett nella nostra provincia...a cinque mesi cri ha subito un intervento molto semplice per l allungamento del tendine ha portato 20 gg di gesso e i piedi hanno subito un netto miglioramento.adesso il tutore lo porta 16 ore al giorno,avevamo cominciato con 21,piu' un sandalino fatto di una placchetta e dei cerotti,e non saltiamo un giorno di fisioterapia.tranquille mamme si risolve soltanto che non dovete lasciare niente al caso e soprattutto e' sempre meglio il parere di un ortopedico che vi indirizzera' per il metodo migliore di risoluzione del vostro caso specifico!!ci vuole pazienza ma torna tutto apposto ve lo dice una mamma che ha avuto tanta paura..non so se qui posso mettere il mio indirizzo ma per qualsiasi delucidazione io sono presente.cristina (lu)2-01-11

cristina pellicciotti (LU) 02/01/2011

Il piede talo-valgo solitamente ha l'astragalo messo in posizione verticale. Pertanto lo si risolve solo con intervento chirurgico da effettuarsi preferibilmente il più tardi possibile, causa recidività dovuta alla crescita del bambino. Saluti

Nicodemo (TO) 22/09/2011

Sono la mamma di una bimba di 3 mesi e dal 2 mese mi sono accorta di una difformità del piede sx. Il pediatra mi ha detto di fare delle manipolazioni ma che comunque si sarebbe risolto con il tempo. Cosa posso fare??Sono preoccupata

teresa (CE) 03/12/2011

Ciao a tutti, anche io ho una bimba nata 24 giorni fa...anche lei è nata con un piedino talo valgo e siamo andati subito al bambin gesù dove l'ortopedico ci ha prescritto una scarpetta bebax che già porta da circa una settimana...il piedino sembra migliorare e rispetto all'inizio è molto migliorato...ma siamo lo stesso preoccupati !!! Fra 20 giorni dovremmo andare di nuovo a fare la visita di controllo...speriamo bene !!! Luigi (rm)

Luigi (RM) 28/05/2012

circa 30 anni fà abbiamo avuto un bimbo con piedi torti congeniti bilaterali...eravamo agli albori di questa patologia! non sapevano che fare! hanno iniziato con i gessetti ma niente, quindi noi abbiamo preso la decisione di andare a Firenze a careggi e poi al rizzoli. sono stati i 3/4 anni di angoscia ma adesso il tutto è passato con grande professionalità sia del Careggi di Firenze che del Rizzoli di Bologna, adesso ha 30 anni e il tutto si è risolto con le operazioni dell'allungamento dei tendini con tutori e altro....sta benissimo.

DONATO (FG) 29/05/2012

salve a tutti,anch'io ho un bambino di 1 anno e da qualche mese (non dalla nascita) ci siamo accorti che nel piede sx,praticamente nell'alluce c'ha la punta che si porge verso l'interno,cioè solo la parte dove c'è l'unghia, l'abbiamo fatto vedere da un ortopedico e c'ha detto che è ancora piccolo x un'intervento e che si deve aspettare! la mia domanda è: peggiorerà col tempo quindi avrà dei problemi al camminare? grazie!

17/11/2012

Non si tratta certamente di un piede torto congenito, semmai può diventare una specie di alluce valgo. Non si può dire ora se peggiorerà, ma certamente non si tratta di un problema da affrontare a breve: va controllato nel corso degli anni. E nel frattempo camminerà di sicuro come tutti gli altri bambini.

Giuseppe Varrasi, Pediatra (BS) 18/11/2012

Salve sono una ragazza di 33 anni nata con i piedi piatti bilaterali e quello sinistro e torto congenito. Ho subito interventi da quando avevo tre anni e l'ultimo lo subito circa un anno fa mi hanno fatto un artotresi sottostragalica al piede sinistro che è il più grave. Il dolore e scomparso ma il recupero e ancora lungo .. Adesso mi porto una scia di dolore sopratutto al tendine di Achille che hanno allungato . Chiunque ha subito il mio stesso intervento mi piacerebbe sapere come sono i risultati finali. Grazie Eleonora dalla Sicilia

Eleonora (SR) 22/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Piede torto congenito"

Operato per un problema di piede torto
Dopo l'intervento chirurgico del piede torto, quale tipo di fisioterapia è indicato seguire? I suggerimenti dell'esperto.
Piede torto congentito
Il piede torto è una malattia assolutamente curabile e che non preclude nulla delle vere gioie della vita.
Piede torto
Il piede torto congenito è un'affezione che generalmente viene diagnosticata alla nascita.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.
Omogeneizzati o liofilizzati?
Omogeneizzati e liofilizzati hanno le stesse caratteristiche nutrizionali. Nelle prime fasi dello svezzamento vengono spesso preferiti i liofilizzati.
Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte