ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Quando si chiude la fontanella?

La fontanella posteriore è di solito chiusa oltre la 6 - 8 settimana di vita. La fontanella anteriore, le cui dimensioni variano molto normalmente si chiude tra il 6° e il 20° mese di vita.

Sono lo zio di una bambina di 4 mesi, a cui si è chiusa la fontanella. Gradirei conoscere la causa e le conseguenze.

Alla nascita, le ossa del cranio non sono ancora saldate insieme (per superare indenne il parto, è meglio che il cranio sia una struttura flessibile); fra un osso e l'altro c'è una linea di separazione che si chiama sutura. Al punto d'incontro fra due o più suture si forma uno spazio, detto fontanella, in cui sotto le cute non c'è ancora osso, ma solo una guaina fibrosa (molto resistente: non abbiate paura di toccare). Le fontanelle sono complessivamente da sei a otto, ma quelle più importanti per grandezza sono due, entrambe poste lungo la linea mediana del cranio: una anteriore, in forma di rombo, alla giunzione delle suture sagittale e coronale, ed una posteriore, triangolare e più piccola, situata tra le ossa occipitali e parietali.

La fontanella posteriore è di solito chiusa e non palpabile oltre la 6 - 8 settimana di vita. La fontanella anteriore, le cui dimensioni variano molto (in media è di circa 2x2 cm), normalmente si chiude tra il 6° e il 20° mese di vita. Se la fontanella anteriore si chiude troppo presto, occorre verificare di non essere in presenza di una craniostenosi, cioè di una malattia caratterizzata da una saldatura troppo precoce delle suture, con conseguente ridotta crescita del cranio (microcefalia), Occorre quindi misurare la circonferenza cranica e verificare che i valori siano compresi nei limiti di normalità, confrontandoli con le apposite curve di crescita.

Al contrario, se la fontanella anteriore non si chiude entro i 16 mesi, potrebbe essere un segno di patologie diverse, fra cui: idrocefalo (aumento del liquido e quindi della pressione endocranica), che causa aumento abnorme delle dimensioni del cranio (valori della circonferenza superiori ai limiti di cui sopra) ; rachitismo (scarsa calcificazione delle ossa), con cedevolezza o deformità di altre ossa, da verificare mediante esami del sangue; disostosi cleido-cranica, malattia congenita rara, in cui la malformazione riguarda anche la clavicola. La fontanella anteriormente è normalmente modestamente depressa e pulsante e si valuta tenendo il bambino diritto. La fontanella anteriore è molto depressa in situazioni di infezioni febbrili e di disidratazione, è molto gonfia e pulsante nell'ipervitaminosi e nelle malattie sopra elencate.

1/1/1997

19/5/2015

I commenti dei lettori

si fa operazione se si chiude troppo presto la fontanella? la bambina ha 6 mesi e si è chiusa.grazie

cosmin (PD) 27/08/2012

La chiusura della fontanella non è di per sè un problema: ci sono bambini cui si chiude presto senza alcun fastidio. Occorre però tenere d'occhio le dimensioni del cranio, per escludere una situazione di "craniostenosi", cioè di ristrettezza del cranio, che invece è una condizione ben seria. In altre parole, la chiusura precoce della fontanella non richiede interventi, ma una attenta sorveglianza.

Giuseppe Varrasi, Pediatra 28/08/2012

Salve sono il papà di un bimbo di 16 mesi e mezzo, volevo sapere se è normale che la fontanella di mio figlio non si è ancora chiusa.... Grazie mille

luciano gualdi (BG) 21/11/2012

SALVE, IO HO UNA BAMBINA DI 14 MESI A CUI NON SI è ANCORA CHIUSA LA FONTANELLA. STA ASSUMENDO 10 GOCCE AL GIORNO DI "PEDIATRE" (QUESTO PERò SOLO NELL'ULTIMO MESE, PRIMA NE PRENDEVA 8 AL GIORNO)MA CIò CHE MI HA LASCIATA UN POCHINO PERPLESSA E' CHE NELL'ULTIMO MESE LA FONTANELLA E' RIMASTA INVARIATA NELLA SUA MISURA. DEVO PREOCCUPARMI? POSSO FARE QUALCHE CONTROLLO PIU' APPROFONDITO, SONO PREEOCCUPATA. GRAZIE MILLE.

marilena (LT) 27/11/2012

buongiorno. sono la mamma di una bimba di 11 mesi eta' corretta 10 mesi in quanto nata un mese prima. alla mia piccina a 3 mesi e' stata diagnosticata la fontanella puntiforme e sispesa la vitamina d. li x li nn ho compreso il significato della cosa. oggi pero' la ped della asl che l ha visitata x la somminitrazione del vaccino mi ha chiesto se sapevo che la bimba ha la fontanella quasi chiusa e da quanto tempo e' cosi'. poi mi ha domandato se abbiamo mai fatto una egografia. la piccina va regolarmente dal ped che verifica che la crescita della testolina sia nella norma ma nn ha mai suggerito di fare una ecografia. in questi casi e' comunque preferibile fare una indagine strumentale? cosa mi consigliate?

covone fabrizio (NA) 24/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Quando si chiude la fontanella?"

Tumore da parto
Il tumore da parto non è altro che un gonfiore sul cranio del neonato dovuto alla pressione durante il parto. Non c'è nulla di cui preoccuparsi.
Ha la fontanella pulsante
Ha la fontanella pulsante perché i capelli in corrispondenza della fontanella si alzano e si abbassano ritmicamente.
La fontanella del neonato
Fino a quando la fontanella non si salda completamente, è necessario trattare con cautela ed attenzione la testa del bambino.
Fontanella nel neonato
La mamma può tranquillamente lavare e toccare la testa del neonato senza timore di provocare danni alla fontanella.
Si puo' fare l'ecografia al cervello?
L'ecografia cerebrale per via transfontanellare è ormai una indagine abbastanza diffusa nei reparti di neonatologia.
Fontanella
Si tratta di una fontanella pulsante che normalmente viene definita fontanella pulsante "falsa".
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Integratori alimentari in gravidanza
Gli integratori alimentari con un giusto equilibrio tra introito calorico, proteico e micronutrizionale sono utili durante la gravidanza e l'allattamento.
Seno ingrossato nel neonato
È normale che il neonato abbia il seno ingrossato. Si tratta della crisi genitale, un fenomeno ormonale che passerà da solo.
Visite di controllo consigliate dai due anni in poi
Le visite di controllo consigliate dopo i due anni di età.
Ha quasi un mese, ma non gli è ancora caduto il moncone ombelicale
La caduta del moncone ombelicale: ad un mese di vita, se non fosse già caduto, va reciso chirurgicamente.
Prime mestruazioni in ritardo
Il menarca (prime mestruazioni) si presenta, nella nostra popolazione, generalmente in un'età vicina ai 12 anni.

Quiz della settimana

Cosa pensare della doppia pesata del lattante, prima e dopo la poppata al seno?
va incoraggiata in quasi tutti i casi
è necessaria solo qualche volta, in presenza di fondati motivi
è sempre da consigliare
fornisce informazioni sulla qualità del latte della mamma