ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Gli hanno diagnosticato un glaucoma a 13 anni

Un glaucoma a 13 anni è sicuramente molto raro ed è importante escludere cause malformative o genetiche.

a cura di: Prof. Paolo Nucci (oculista)

Abbiamo scoperto da qualche giorno che nostro figlio di 13 anni ha un inizio di glaucoma ad angolo aperto all'occhio sinistro. Ha eseguito il campo visivo, che era abbastanza regolare ed un HRV; pertanto l'oculista, dopo l'ennesima misura della pressione (-30 era il valore), con alcune gocce medicinali ha portato il valore a 18-20. Vorrei ora chiederle: è possibile che già a 13 anni si possa iniziare a prendere giornalmente tali gocce e quali possibilità esistono che la patologia possa guarire. In famiglia non ricordiamo casi del genere, per cui che origine può avere? È possibile eliminare queste gocce e trovare una alternativa.

Una pressione intra-oculare così elevata in un tredicenne è senz'altro insolita: è importante escludere cause malformative o genetiche. Non è comune una guarigione del quadro in questi pazienti. Per fortuna le terapie farmacologiche sono efficacissime. In ogni caso suggerirei di rivolgersi ad un centro che si occupa specificamente di questi problemi, piuttosto che al proprio oculista di famiglia.

15/4/2003

12/1/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Gli hanno diagnosticato un glaucoma a 13 anni"

Glaucoma
Una storia famigliare di glaucoma non aumenta l'incidenza della malattia negli altri componenti della famiglia.
Glaucoma congenito
Il glaucoma congenito si manifesta inizialmente soltanto con lacrimazione ed intolleranza alla luce.
Glaucoma
Mia figlia è stata operata di glaucoma. Quali precauzioni deve prendere?
Anisocoria
Mio figlio soffre di anisocoria. Da che cosa è causata?
Non ha il riflesso rosso
L'esame del riflesso rosso nei neonati si esegue con l'oftalmoscopio, lo strumento che permette all'oculista di esaminare la retina ed il fondo dell'occhio.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La timidezza la rende antipatica
Per aiutare un bambino a superare la sua timidezza è importante fare sentire il bambino sempre amato ed accettato per quello che è.
Laringomalacia
La laringomalacia è un disturbo congenito della laringe caratterizzato da uno stridore inspiratorio e da un'ostruzione delle vie aeree.
Quale apparecchio per aerosol è meglio usare con il beclometasone?
Per alcuni farmaci, fra cui il beclometasone, è meglio usare apparecchi tradizionali e non ad ultrasuoni.
Reflusso vescico-ureterale
E' stata operata da poco all'uretere per reflusso vescico-ureterale da un lato e la malattia è comparsa nell'altro rene.
Sintomi e cure della toxoplasmosi in gravidanza
La toxoplasmosi in gravidanza può manifestarsi senza sintomi. Le cure servono a ridurre il pericolo di infezione per il fato e il neonato.

Quiz della settimana

Parlando dei mucolitici, è corretto affermare che:
Calmano la tosse
Vanno somministrati insieme ai sedativi della tosse
Fluidificano il catarro
Fanno abbassare la febbre