ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Leucocoria: un riflesso bianco nell'occhio

In caso di leucocoria da cataratta congenita (dalla nascita) è possibile ottenere un buon risultato visivo solo operando molto precocemente (entro le prime 14 settimane di vita).

Due sere fa guardando mia figlia negli occhi notai un riflesso opaco e biancastro nell'occhio sinistro. Dopo visita oculistica non specialistica gli venne diagnosticata o una cataratta congenita (nella migliore delle ipotesi), od una non bene specificata leucocoria. Siamo in attesa di un'ecografia specialistica e vorremmo sapere come ci dovremmo comportare in caso di queste malattie.

La leucocoria è un termine generale ed in disuso che indica un riflesso pupillare biancastro dovuto a diverse cause (cataratta, distacco retinico, retinoblastoma ecc.). In caso di leucocoria da cataratta congenita (dalla nascita) è possibile ottenere un buon risultato visivo solo operando molto precocemente (entro le prime 14 settimane di vita).

Nel caso la cataratta fosse intervenuta dopo i primi sei mesi di vita è possibile ottenere un buon risultato anche operando più tardi. La precocità dell'intervento è fondamentale così come è necessario rivolgersi a centri molto specializzati poiché si tratta di una chirurgia particolarmente complessa.

30/8/1999

25/7/2014

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Leucocoria: un riflesso bianco nell'occhio"

Opacità corneale
Una opacità congenita corneale è in genere legata ad un fenomeno disembriogenetico malformativo.
Glaucoma
Una storia famigliare di glaucoma non aumenta l'incidenza della malattia negli altri componenti della famiglia.
Non ha il riflesso rosso
L'esame del riflesso rosso nei neonati si esegue con l'oftalmoscopio, lo strumento che permette all'oculista di esaminare la retina ed il fondo dell'occhio.
Soffre di cataratta
Le hanno diagnosticato una cataratta congenita. Dopo l'intervento chirurgico ricupererà una buona vista?
Cataratta congenita
Ha subito un intervento per cataratta congenita. Il parere dell'esperto.
Cataratta congenita
La cataratta congenita monolaterale è solitamente sporadica. E' importante intervenire tempestivamente.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La pelle del neonato
La pelle del neonato è soggetta ad arrossamenti ed irritazioni a causa dell'estrema fragilità cutanea e del contatto prolungato con fattori irritanti.
Rene multicistico
Se il rene multicistico è molto voluminoso e causa compressione diaframmatica o intestinale, è indicata la rimozione immediata.
Urinocoltura positiva significa sempre infezione?
In un lattante di cinque mesi è molto importante sapere come sono state raccolte le urine perché è frequente la presenza di una batteriuria da raccolta.
Il dente da latte si è scurito dopo un trauma
Il cambiamento di colore del dente indica una perdita di vitalità dell'elemento.
Il ruolo del papà dopo il parto
La presenza del papà è fondamentale nel sostegno della madre al rientro a casa dopo il parto.

Quiz della settimana

Che malattia sospettate se una bambina presenta prurito genitale e lesioni da grattamento all'ano?
Una ragade anale (taglietto)
Una allergia alimentare
Gli ossiuri (vermi)
Una infiammazione genitale