Soffro di mal di denti da ormai oltre dieci giorni: in effetti si tratta di una radice cariata che ora si deve solo tirare via. Cosa posso fare? Allatto la mia bimba di sei mesi e non vorrei smettere, ma il dolore è troppo forte e non reggo più: la notte non dormo e il giorno devo lavorare. Cosa posso prendere per alleviare il dolore? Posso andare dal dentista senza dover smettere di allattare.

Certamente l'estrazione deve essere fatta con l'avvertenza di prelevare del latte in anticipo con un tiralatte, conservarlo in frigo, eseguire l'intervento e fornire al piccolo il latte precedentemente conservato fino a quando l'anestetico non sia stato eliminato dal suo corpo. Comunque ne parli al suo dentista in modo tale da concordare tempi e modalità.

Altro su: "Anestesia dal dentista e allattamento"

Latte per il neonato
Qual è la quantità corretta di latte per un neonato nei primissimi giorni di nascita? I consigli del Pediatra.
La montata lattea
Normalmente la montata lattea arriva circa 5 o 6 giorni dopo il parto. I consigli del Pediatra.
Contraccezione durante l'allattamento
La contraccezione durante l'allattamento è necessaria se si desidera evitare una nuova gravidanza a pochi mesi dal parto.
Allattamento al seno e risvegli notturni
A otto mesi si sveglia e prende ancora il latte dalla mamma. Come comportarsi per risolvere il problema.
Allattamento al seno: quali vantaggi?
L'allattamento al seno rappresenta in assoluto il miglior tipo di alimentazione per il bambino nei suoi primi mesi di vita.
Adenoidectomia e anestesia.
La moderna anestesia prevede per gli interventi di adenoidectomia e/o tonsillectomia l'intubazione oro-tracheale e una narcosi con vena incannulata.