È stata riscontrata una insufficienza mitralica asintomatica con valvola morfologicamente normale. L'insufficienza può migliorare con lo sviluppo o in tutti i casi vi può essere un peggioramento? Può fare sport? Devo temere qualsiasi mal di gola?

L'insufficienza mitralica così descritta è un reperto abbastanza frequente soprattutto nei soggetti di sesso femminile. In genere si tratta di una insufficienza lieve, asintomatica che non tende a progredire ma che non ha neppure la tendenza a scomparire. L'unica precauzione dovrebbe essere la profilassi contro l'endocardite (N.d.R.: infiammazione dell'endocardio, la membrana che riveste le cavità del cuore) batterica che non implica antibioticoterapia per ogni "mal di gola", ma solo una profilassi antibiotica in circostanze ben codificate per individuare le quali il suo medico curante potrà esserle di grande aiuto. Non ritengo che si debba preoccupare per il futuro della bambina e la sola incombenza dovrà essere una visita ambulatoriale annuale per seguire l'andamento di tale insufficienza.

Altro su: "Insufficienza della valvola mitralica"

Atresia polmonare
L'atresia polmonare con difetto interventricolare è una forma estrema di tetralogia di Fallot in cui l'uscita dal ventricolo destro è cieca.
Stenosi della valvola aortica
La stenosi valvolare aortica è una malformazione congenita della valvola aortica che consiste nel restringimento al passaggio del sangue.
Un prolasso della mitrale
Un lieve prolasso della valvola mitrale è una situazione non patologica e molto comune.
Aorta bicuspide
L'aorta bicuspide è una malformazione o meglio una variante minoritaria della normalità: la valvola aortica ha normalmente tre cuspidi.
Controllo chirurgico dopo valvuloplastica
Dopo una valvuloplastica è opportuno uno stretto controllo chirurgico per valutare l'evoluzione della stenosi residua.
Un danno alla valvola aortica
La stenosi sottovalvolare aortica è una malformazione congenita che consiste nella presenza di tessuto fibroso (o muscolare) anomalo.