Sono in gravidanza alla 24° settimana. Ieri ci hanno diagnosticato una patologia alla valvola mitralica; da confermare la gravità della patologia con visita specialistica. Vorrei sapere che conseguenze ci sono e che gravità di soppravivenza si hanno e che tipo di vita può avere il nostro piccolo. Inoltre che percorso dobbiamo fare da qui alla nascita.
 
La stenosi mitralica come cardiopatia congenita, oltre ad essere una patologia relativamente rara, spesso spazia da forme di valvole "quasi normali" a forme più severe che richiedono trattammento chirurgico nelle prime settimane di vita. Se Lei in caso fosse in grado di inviarmi ultertiore documetazione, potrei essere più preciso sulla patologia in oggetto.

Altro su: "Stenosi mitralica"

Atresia polmonare
L'atresia polmonare con difetto interventricolare è una forma estrema di tetralogia di Fallot in cui l'uscita dal ventricolo destro è cieca.
Un prolasso della mitrale
Un lieve prolasso della valvola mitrale è una situazione non patologica e molto comune.
Cardiopatie congenite e genetica
Ho una figlia cardiopatica: quali rischi corro con i prossimi figli? L'esperto risponde.
Aorta bicuspide
L'aorta bicuspide è una malformazione o meglio una variante minoritaria della normalità: la valvola aortica ha normalmente tre cuspidi.
Controllo chirurgico dopo valvuloplastica
Dopo una valvuloplastica è opportuno uno stretto controllo chirurgico per valutare l'evoluzione della stenosi residua.
Cardiopatia e sport
Quali tipi di sport può praticare un bambino che soffre di una lieve cardiopatia? Il parere del medico sportivo.