Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Lesioni alle unghie: è carenza di vitamine?

Ha delle lesioni alle unghie: può essere il segnale di qualche carenza di vitamine o di minerali?

a cura di: Dott. Mario Cutrone (dermatologo)

Circa un mese fa ho notato che le unghie di un paio di dita della mano di mio figlio di due anni e mezzo presentano una incisione centrale. All'inizio non ho dato peso a questo fenomeno convinta che dipendesse dallo sfaldamento delle unghie a causa dello sfregamento contro superfici dure soprattutto durante i giochi all'aria aperta. Durante questa settimana, pero', il fenomeno si sta accentuando drammaticamente: pur stando a casa perchè ammalato per una infezione da Herpes, le incisioni si stanno estendendo verso la base delle unghie e anche alle altre dita. E' una conseguenza dell'infezione, il segnale di qualche carenza di vitamine o di minerali oppure un fenomeno senza importanza?

Non disponiamo di notizie particolareggiate sulle condizioni generali del bambino (soffre di altre malattie dermatologiche o di altra patologia sistemica?), nè sulle abitudini (che giochi preferisce?) e possiamo fare solo qualche ipotesi.

Escluderei un ruolo dell'alimentazione (carenza di vitamine) e dell'Herpes simplex (ma siamo sicuri che ce l'abbia? Vista l'età e i giochi all'aria aperta è più probabile una impetigine, infezione da batteri spesso confusa con l'herpes simplex), mentre sono da tenere in considerazione tutta una serie di patologie tra cui:

  • micosi (potrebbe essere utile eseguire una ricerca miceti da frammenti ungueali; è un esame semplice e non invasivo)
  • malattia delle 20 unghie (descritta come isolata o associata a altre patologie, come ad esempio la psoriasi); è benigna e non necessita di terpie particolari salvo la comune igiene dell'unghia. Potrebbe estendersi anche alle unghie dei piedi.
  • distrofia mediana canaliforme dell'unghia. La causa non è ancora chiara, ma è comunque a risoluzione spontanea.

Concludendo: è molto difficile la diagnosi delle lesioni ungueali, soprattuto non disponendo dell'immagine delle mani e del quadro generale del bambino. In ogni caso, le cose da fare in questo momento sono probabilmente solo 3:

  • una visita presso il pediatra curante (con particolare attenzione anche alle unghie dei piedi, al resto della cute e alla cute periungueale)
  • un prelievo dei frammenti ungueali per ricerca di miceti (funghi) evitamere il traumatismo locale
  • e una cura attenta dell'igiene ungueale.

A parte il caso della micosi (non frequentissima), non ci sarà necessità di particolari terapie e converrà attendere la probabile evoluzione spontanea.

Altro su: "Lesioni alle unghie: è carenza di vitamine?"

Si mangia le unghie
L'onicofagia, cioè la tendenza a mangiarsi le unghie, è un comportamento molto frequente fra i bambini.
Trattini bianchi sulle unghie
Mio figlio ha dei trattini bianchi sulle unghie. Questi trattini sono innocui e non esprimono alcuno stato carenziale.
La mia bambina soffre di ansia
Fatica ad addormentarsi, ha tic nervosi e si mangia le unghie. Forse la mia bambina soffre di ansia. I rimedi per farla stare più serena.