Quando è ora di andare a letto mio figlio non vuole lavarsi i denti. Come posso fare per convincerlo?

Molto spesso si utilizzano dei comportamenti non corretti che fanno sì che il bambino non recepisca l’importanza dell’azione del lavarsi i denti. Ad esempio, dire al proprio figlio "Vai a lavarti i denti, e poi FILA A LETTO!" associa il lavarsi i denti a una punizione o costrizione anziché alla propria salute.ù

Personalmente, consiglio di andare entrambi (mezzora prima dell’orario in cui il bambino deve andare a coricarsi) in bagno e di lavarsi insieme i denti (magari trovando il modo di giocare e/o scherzare), lasciando poi al figlio il tempo di guardare i cartoni animati, di giocare o comunque di finire quello che lui stava facendo. In questo caso si applica un rinforzo positivo e si fa capire che il lavarsi i denti fa parte delle buone abitudini quotidiane inerenti alla cura della persona.

Altro su: "Non vuole lavarsi i denti"

Alito cattivo
L'alito cattivo o alitosi nei bambini si spiega con la formazione nella bocca di sostanze maleodoranti o con alcune malattie della bocca o del naso.
Igiene orale nel bambino piccolo
Perché in Italia viene data così poca informazione sull'igiene orale nel bambino piccolo?
La trasmissione di carie tra madre e figlio
La carie è infettiva, e spesso è la saliva di mamma a trasmetterla al bambino. E' importante migliorare l'igiene orale della mamma.
Le mancano quattro molari permanenti
Che problemi comporta questa situazione? Il parere dell'ortodonzista.
Cosa fare se si frattura un dente
Cosa devo fare nel caso un bambino si fratturi un dente? I consigli dell'odontoiatra.
Mineralizzazione della corona
Ogni elemento dentale ha un suo periodo di mineralizzazione, e questo fenomeno si verifica tra la 13° settimana in utero ed i 17 anni.