Dove si trova

Il 98% del potassio del corpo umano si trova all'interno delle cellule.

L’organismo reagisce molto rapidamente alle variazioni della concentrazione di potassio extracellulare con disturbi muscolari o neuromuscolari.

Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale, in particolare nei cibi freschi non sottoposti a trattamenti di conservazione come, ad esempio, frutta, verdura e carni fresche.

A cosa serve

  • Con il sodio, regola l’equilibrio idrico dell’organismo e la pressione osmotica nelle cellule. Funge da antagonista del sodio
  • Partecipa alla regolazione dell’equilibrio acido-basico
  • Gioca un ruolo essenziale nell’eccitabilità nervosa e muscolare
  • È importante per la crescita delle cellule.

Che cosa succede se manca

Con un’alimentazione equilibrata, una carenza di potassio è rarissima. Può comunque manifestarsi in seguito a un lungo periodo di diarrea e vomito, come pure con l’assunzione di lassativi o diuretici.

Una carenza di potassio causa debolezza muscolare, inappetenza, irregolarità del ritmo cardiaco.

Altro su: "Il potassio"

Il manganese
Il manganese è un oligoelemento indispensabile nell'attivazione di numerosi enzimi ed coinvolto nel metabolismo.
La verdura nell'alimentazione del bambino
Le verdure vengono introdotte nell'alimentazione del bambino dall'inizio dello svezzamento. Qualche consiglio pratico.
La vitamina B6
La vitamina B6, detta anche piridossina, è idrosolubile, cioè si scioglie in acqua.
La vitamina B1
La vitamina B1 interviene nel metabolismo degli zuccheri e nella respirazione delle cellule.
Dare vitamine con l'antibiotico?
Dare vitamine con l'antibiotico è una vecchia ed inutile abitudine.
La vitamina B2
La vitamina B2 ha un ruolo essenziale nella respirazione della cellula e nella produzione d’energia.