Vorrei avere un parere rispetto a un problema irrisolto agli occchi di mio figlio di 15 mesi. Da quando è nato mi sono accorta di una lievissima oscillazione dell'occhio che i medici hanno notato al primo ricovero per infezione alle vie urinarie (pielonefrite con febbre molto alta). Il fenomeno, quando è malato e stanco, è più evidente, e si nota perchè tende ad avere uno sguardo verso l'alto. In quell'occasione gli è stata fatta una visita oculistica, e ci è stato detto di tenerlo controllato ma non c'era nulla di anomalo. L'abbiamo tenuto controllato con diverse visite, è emersa un'ipermetropia superiore al 4 ma null'altro. Quello che non riusciamo a capire è che il bimbo non ha (secondo quanto possiamo valutare noi e dalle visite effettuate) problemi di vista, ma ha questa tendenza a guardare sempre con lo sguardo in alto (cioè abbassa il mento verso il basso) soprattutto se guarda qualcosa che gli richiede concentrazione (un gioco particolare, una persona nuova). Osserva con lo sguardo dall'alto in basso (una foto sarebbe molto più esplicativa di me). L'unico elemento in più che posso darle è l'oscillazione, verticale e lieve, dell'occhio. Che non si evidenzia se lo sguardo è verso l'alto.  Abbiamo fatto anche due visite ortottiche e non c'è nulla di anomalo. Dicono che se avesse un nistagmo sarebbe più evidente, che forse è solo questione di tempo ma il tempo non sta cambiando nulla. Nell'arco dei mesi ha avuto un'altra pielonefrite e anche in quell'occasione era stato notato questo sguardo verso l'alto (durante i primi giorni, quindi quando il bambino stava piuttosto male) ed era stata fatta per scrupolo una risonanza all'encefalo: tutto bene.

La concomitanza con l'anomalia posturale del capo può segnalare una condizione benigna detta spasmus nutans (n.d.r.: si tratta di un nistagmo, cioè di un movimento regolare, oscillatorio e non volontario dei globi oculari, associato a torcicollo e a ciondolio della testa). In ogni caso sarei più sereno se lo vedessi, perdonatemi ma non riesco a dire di più.

Altro su: "Tende a guardare sempre con lo sguardo in alto"

Ipermetropia e strabismo nei bambini
Si può correggere chirurgicamente lo strabismo e l'ipermetropia. Il punto di vista dell'oculista.
Correzione dell'ipermetropia nei bambini
Per correggere l'ipermetropia gli hanno prescritto di bendare alternativamente entrambi gli occhi.
Nistagmo a scosse orizzontale
Hanno riscontrato a mia figlia un problema di nistagmo a scosse orizzontali. Ci sono rischi di cecità?
Ipermetropia e strabismo nel bambino
Che legame esiste tra ipermetropia e strabismo? I consigli dell'oculista.
Soffre di nistagmo
Il nistagmo è un problema complesso: si tratta sostanzialmente dell'incapacità di mantenere la fissazione su un oggetto.
Come si corregge l'ipermetropia?
Come si corregge l'ipermetropia? Deve per forza mettere gli occhiali? Esistono diversi approcci nella gestione dell'ipermetropia.