ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

i consigli dei nostri specialisti

Calcio negli alimenti

L'apporto di calcio nei diversi tipi di alimenti.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Ho un bimbo di 18 mesi, da quando ha compiuto un anno beve al mattino ed alla sera un biberon di latte. E` da qualche mese che mi beve circa 150 g. di latte al mattino e 130-150 alla sera. Nonostante mangi a volte un formaggino o del parmigiano, mi da l`impressione che non abbia abbastanza calcio. Dovrei dargli delle vitamine? Cosa mi suggerite?

Il fabbisogno giornaliero di calcio in un bambino tra i 12 mesi e i 9 anni di vita è di circa 800 mg . Per arrivare a questo valore pur essere utile conoscere l'apporto di calcio con diversi tipi di alimenti, come è riportato nella seguente tabella:  

 
ALIMENTO                       
 

QUANTITÀ

CALCIO IN MG

 
Yogurt  
 
un vasetto da 125 gr   140
Latte     100 ml 
120
 
 
Grana padano    
 
100 gr 1200
 
Groviera  
 
100 gr  1000
 
Caciotta, stracchino  
 
100 gr  600
 
Gorgonzola, taleggio  
 
100 gr  500
 
Caciocavallo, fontina  
 
100 gr  500
 
Mozzarella di bufala  
 
100 gr  430
 
Ricotta di vacca   
 
100 gr  430

Scamorza    

100 gr   
430
 

Mozzarella di mucca    

100 gr   
170
 
Frutta secca     100 gr 

 
800-1.200
 

 
Uovo    
 
  125
 
Legumi  
 
100 gr 200
 
Prezzemolo  
 
100 gr  200
 
Cioccolato   
 
100 gr 100
 
Lenticchie  
 
100 gr  100

 
Cavolfiori  
 

100 gr  100
Pesce    100 gr  
15-20
 
Pasta    100 gr  
15-20
 

 
Pane 
  

100 gr 15-20

 

1/5/1998

7/3/2009

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Calcio negli alimenti"

Il calcio
Il calcio è un fondamentale costituente delle ossa e dei denti. Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale.
Rachitismo e vitamina D
Perché si danno le gocce di vitamina D dalla nascita? Servono ad evitare il rachitismo nei bambini.
Vitamina D
La vitamina D contribuisce alla calcificazione dell'osso. Il fabbisogno giornaliero da 0 a 2 anni è di 10 microgrammi (400 IU).
Ha predisposzione allergica
E' opportuno posticipare l'introduzione dei latticini?
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Non vuole stare con suo papà
Mia figlia di 13 mesi vuole stare sempre con me e non con il suo papà. I consigli dello psicologo.
Punti neri sulla fronte
La terapia da seguire per l'eliminazione dei punti neri sulla fronte.
Quanti pasti deve fare un neonato?
Il numero dei pasti di un neonato è relativamente poco importante, purché la quantità di latte ingerito nella giornata sia normale.
Ha le piccole labbra attaccate
Mia figlia ha le piccole labbra con molte aderenze, tanto da essere quasi completamente attaccate.
I cereali nell'alimentazione del bambino
I cereali (frumento, mais, riso, orzo, avena, segale) nell'alimentazione del bambino rappresentano una buona fonte di energia.

Quiz della settimana

A che cosa serve la vitamina C?
Ha un'azione anti-ossidante
Favorisce l'assorbimento del ferro
Serve per produrre una sostanza chiamata collagene
Tutte le risposte sono esatte