ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

i consigli dei nostri specialisti

Non sa ancora masticare

Mio figlio di 22 mesi non sa ancora masticare. Se il problema esistente da sempre (fin dalla prima introduzione dei cibi solidi) allora andrebbe approfondito in sede clinica con mezzi strumentali.

a cura di: Dott. Rodolfo Varani (pediatra)

Vorrei sapere perché mio figlio di 22 mesi non sa ancora masticare, cioè non deglutisce nulla che non sia liquido. Ho provato in tutti i modi, ma quando gli si da qualsiasi pezzo di cibo anche piccolo, lui lo tiene sulla lingua per un po' poi lo butta fuori oppure inizia a tossire e vomita. Questo succede quasi tutti i giorni. Mi aiuti, sono disperata

In base ai soli elementi esposti non so dare nessuna risposta. Il bambino di 22 mesi non riceve cibi solidi e tutti i giorni tossisce e vomita se si dà un cibo solido: sono elementi che non permettono di dare risposte. Sarebbe necessaria una conoscenza maggiore del caso. Come è stato l'impatto con le prime pappe? Le ha mai prese? (mi si pone il problema a 22 mesi senza darmi notizie se e come ha iniziato uno svezzamento sui primi 4-5 mesi). Cosa è successo tra i cinque mesi e adesso?

Si tratta di ben 17 mesi che mi si pongono come un buco nero e non si può pretendere una risposta ragionata sul caso specifico che viene presentato in un modo troppo carente di elementi utili. È un problema recente (la non deglutizione di cibi solidi, la tosse ed il vomito) o se lo porta dietro da sempre? Se è recente o è iniziato dopo un episodio particolare potrebbe essere un problema più psicologico che fisico. Se invece è un problema esistente da sempre (fin dalla prima introduzione dei cibi solidi) allora andrebbe approfondito in sede clinica con mezzi strumentali e radiologici per capire la natura del fenomeno.

17/7/2002

2/4/2013

I commenti dei lettori

CARO DOTT. HO LETTO IL SUO COMMENTO DATO A QUESTA LETTRICE RIGUARDO AL BIMBO DI 22MESI CHE NON SA MASTICARE.

VI SEGNALO IL MIO DANDOVI PIU SPIEGAZIONI POSSIBILI SU QUESTO ARGOMENTO CHE MI DISPERA. IL MIO ALE HA 2AANI E MEZZO E NON HA MAI SAPUTO MASTICARE,MANGIA DI TUTTO DALLA FRUTTA ALLA CARNE,PESCE VERDURE YOGURT,MA TUTTO RIGOROSAMENTE TRITATO SE PROVO A DARGLI UN PEZZETTINO IN BOCCA FA LO SFORZO DI VOMITO E DOPO RIFIUTA IL RESTO DEL TRITO. PIZZA, BARRETTE CIOCCOLATA ,PATATINE E SCHIFEZZE VARIE LE LECCA. PREMETTO CHE IL SUO SVEZZAMENTO E AVVENUTO NELLA TOTALE NORMALITA,4,5,MESI CON PAPPE,LIOFILIZZATO,OMOGENIZZATO E LA E FINITA LA MIA SCALATA, HA PRESO IL MIO SENO FINO E 18MESI, CIUCCI,GIOCHINI DI GOMMA PANE,E QUANT'ALTRO SEMPRE RIFIUTATO X LA SUA DENTIZIONE SEMPRE E SOLO CON LE SUE DITA. QUANDO LO OSSERVO VEDO CHE NON HA PROPRIO CAPITO IL MECCANISMO DELLA MASTICAZIONE SI FERMA SULLA LINGUA E INGOIA,ESCLUDENDO I DENTI E MOLARI, SONO DISPERATA OGNI PRANZO GIOCHIAMO AI MIMI E LUI E STANCO DI SENTIRMI PARLARE DELLE STESSE COSE,MI RISPONDE SI MAMMA DOMANI. AIUTATEMI CON L'ASILO SARA'PEGGIO.

ANTONELLA (NA) 09/02/2011

anche il mio bimbo ha 2 anni e mezzo e della carne non ne vuole sapere.....dice bleah! non vuole masticarla e la sputa, ma prosciutto formaggio caramelle e altre cose che piacciono a lui le mastica e come! Ma la carne è importante che la mangi. Cosa fare?

marianna (OT) 17/07/2011

Care Antonella e Marianna, il mio problema è molto simile al vostro. Mio figlio ha due anni e mezzo e per la maggior parte mangia solo cibi tritati e non mastica ma ingoia direttamente, mangia a pezzi e mastica solo alcune cose tipo i biscotti, i cereali, la pizza, il pane, la banana e qualche altra cosa che ora mi sfugge. E' molto restio a provare cibi nuovi. Inoltre, ha paura dei rumori forti e si tappa le orecchie. Se avete avuto modo di approfondire il problema e state usando strategie per affrontarlo, vi sarei grata se mi faceste sapere. Grazie Elena

elena (NA) 26/05/2012

ciao elena, hai mai pensato di far fare una visita dal neuropsichiatra infantile al tuo bimbo? perche da quello che scrivi potrebbe intendersi che i problemi siano di uno spettro diverso dalla sola alimentazione

valentina (AL) 16/08/2012

ciao il mio bimbo fa 3 anni il prossimo mese non mastica e non parla e quest' estate ho provato con il vasino ma non fa pipì ha ancora il pannolone che posso fare e ora ha incominciato pure l asilo povero ma non vuole rifiuta tutto....

silvia (TV) 06/09/2012

mio figlio a 17 mesi e nn sa masticare...rifiuta tutto dal biscotto a cioccolato,pane ecc...tutto cio' che e' solido!eppure io provo di continuo a fargli assaggiare nuovi sapori ma niente..sono disperata cosa devo fare?'????

Giusy (NA) 05/01/2013

Salve a tutti, sono mamma di un bimbo di quasi 18 mesi che, come i vostri, non mastica; è curioso e vuole assaggiare tutto quello che mangiamo noi, ma appena gli capita in bocca una briciola di qualsiasi cosa non mastica, si strozza e si spaventa a tal punto che si mette a piangere! Devo di corsa dagli l'acqua altrimenti mi vomita tutto!!! Ha 4 molari (sopra e sotto) tutti e quattro gli incisivi sopra e 3 incisivi sotto, ora ho notato che sta mettendo i canini, se io e il padre gli diciamo di farci vedere come si mastica, lo fa il movimento con la bocca a vuoto, ma non riusciamo a fargli masticare assolutamente nulla!!! Eppure lo svezzamento è stato normale: a 5 mesi semolino, creme, omogeneizzati; dall'8° mese le pastine piccole (pokerina, punte d'ago) quando gli do la pizza bianca, la succhia e se gli rimane qualche briciola in bocca la toglie e me la da a me o al papà!!! Quando imparerà a masticare? I denti ce li ha????

Tamara (RM) 02/04/2013

Il mio ha 18 mesi; lo stesso problema ma non sa usare il cucchiaino; gli do 'la pappa nel biberon; cosa fare? grazie prematuro 27 sett . peso 400 grammi alla nascita: potrebbe derivare da questo?

letizia bruni (PA) 07/05/2013

Una volta consultato il proprio pediatra per escludere che ci siano altri problemi, quello che mi sento di poter consigliare a queste mamme in difficoltà è che CI VUOLE UN SACCO DI PAZIENZA, cosa che spesso noi genitori non abbiamo. Dobbiamo invece cercare di metterci nei panni dei nostri piccoli, per loro è tutto nuovo, tutto strano, tutto difficile. Pensate a quanto tempo ci avete messo per imparare a guidare la macchina... Io ho dovuto fare 20 lezioni prima di essere abbastanza sicura per sostenere l'esame... Con i bambini bisogna provare e riprovare, cercare di rendere l'atmosfera giocosa- magari cantando qualche canzone- e non penosa. Se li preghiamo di mangiare o diamo loro spiegazioni complicate loro non possono capire. Avete mai provato a sederli a tavola vicino a voi? I bambini sono curiosi, attenti e vogliono imitare tutto quello che fanno i grandi. Fate in modo che siano loro a chiedervi di assaggiare e non il contrario. Se oggi non funziona con il cucchiaino, riprovate domani e poi ancora... e non scoraggiatevi!!!

elisa indri (UD) 09/06/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Non sa ancora masticare"

Lo svezzamento nel bambino con predisposizione allergica
Nel bambino allergico o predisposto alla allergia, lo svezzamento prevede maggiore attenzione ai tempi di introduzione di carne, pesce, uovo, frutta e verdura.
Svezzamento e familiarità allergica
Il rischio di ingerire cibi ad alto potere allergizzante spinge a ritardare il divezzamento. Ecco quali alimenti è meglio usare e quali evitare.
La prima pappa
Gli esperti di Pediatria On Line consigliano la prima pappa nello svezzamento dei neonati verso i 5-6 mesi.
Svezzamento: alimentazione ad un anno
I nostri schemi per lo svezzamento: l'alimentazione verso la fine del primo anno. Normalmente sono previsti 4 pasti nella giornata.
Glutine: a che età?
L'età comunemente consigliata per l'introduzione del glutine nella dieta del lattante sono i 6 mesi.
Soffre di allergia al latte
L'allergia al latte vaccino è la sensibilizzazione alimentare più diffusa nei primi anni di vita. I consigli dell'allergologo.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Come si fa l'aerosol nei bambini
L'aerosol nei bambini: cosa fare per eseguire in modo corretto un aerosol nei bambini.
Quale terapia per l'angioma rilevato?
Dalla nascita ha due angiomi di cui il primo, è rilevato e di colore rossastro, sulla schiena. Il trattamento consigliato dal chirurgo.
Quando togliere il ciuccio?
Solitamente il ciuccio viene spontaneamente abbandonato verso i due-tre anni di vita a mano a mano che il piccolo acquista fiducia in se stesso.
Consigli per l'alimentazione in gravidanza
La dieta per la mamma in gravidanza. Tutti i consigli per una corretta alimentazione.
Ecografia delle anche nei neonati
L'ecografia delle anche nei neonati è il miglior metodo per diagnosticare la "displasia congenita dell'anca".

Quiz della settimana

Che cosa e' il meconio?
Una secrezione densa emessa dalla bocca del neonato al momento della nascita
Una sostanza emessa dall'intestino del neonato
Una sostanza vischiosa proveniente dal naso del neonato
Nessuna delle risposte corretta