ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

per approfondire insieme

La quinta settimana di gravidanza

Se non hai ancora fatto un test di gravidanza, questo è il momento per confermare di essere incinta. Scopri cosa succede dentro di te.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Cosa succede alla mamma?

Non sono comparse le mestruazioni alla data prevista ed inizi a sospettare di essere incinta. Le mammelle incominciano a farsi più turgide e sode, ed anche l’areola (quella zona che circonda il capezzolo) diventa più scura lasciando spesso intravedere, sotto la pelle, le arterie e le vene. Inoltre il seno comincia a diventare più sensibile al tatto. È possibile che inizi ad urinare più frequentemente. Ti senti particolarmente stanca e hai spesso voglia di dormire. La nausea non ti abbandona mai e spesso ti danno fastidio alcuni odori. È probabile che tu avverta qualche volta mal di testa e sia sovente di pessimo umore. Insomma, l'inizio non è dei migliori!

Cosa succede al bambino?

Quell’insieme di cellule che hanno continuato a dividersi rapidamente nell'utero non assomiglia certo ad un essere umano, ma piuttosto ad un tubicino cilindrico, della lunghezza di 1,5-2,5 millimetri (pressappoco le dimensioni di un seme di mela), con una fessura alle due estremità. Incomincia a funzionare una rudimentale placenta che attraverso il cordone ombelicale trasporta ossigeno e nutrimento al feto. Nel foglietto embrionario esterno inizia a formarsi il tubo neurale da cui nasceranno il cervello, il midollo spinale e i nervi, mentre da quello intermedio cominciano ad abbozzarsi il cuore e il sistema circolatorio; infine il terzo foglietto, quello più interno, avvia la differenziazione dei polmoni e dell'intestino.

Promemoria

Se non hai ancora fatto un test di gravidanza, questo è il momento per confermare di essere incinta. Se la prova è positiva, fissa il primo appuntamento con il tuo ginecologo. Questi ti prescriverà i primi esami del sangue e delle urine.

17/9/2009

17/2/2016

I commenti dei lettori

buongiorno mi chiamo Francesca, la mia storia é un po incasinata, 2 settimane fa ho avuto una inseminazione dopo una super ovulazione di 26 ovuli, ora é da domenica che ho dei dolori al basso ventre e delle perdite marroni ora sono diventate piu rosa.devo aspettare di fare il test fino a venerdi ma sono molto tesa, perchè queste perdite? grazie Francesca

Francesca (SO) 02/02/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "La quinta settimana di gravidanza"

Rischi del parto cesareo
Ho già subito un parto cesareo. Esistono dei rischi reali di cedimento della precedente ferita in caso di travaglio? I consigli del ginecologo.
La permanente ai capelli durante la gravidanza
Durante il corso della gravidanza è opportuno non tingersi i capelli. Si può ricorrere a tinture a base di sostanze vegetali come la camomilla o l'hennè.
La terza settimana di gravidanza
Alla terza settimana di gravidanza ma non dovresti avvertire, per il momento, alcun segnale.
Toxoplasmosi in gravidanza: le cure
Le cure antibiotiche per la toxoplasmosi in gravidanza servono ad evitare complicazioni per il feto e il neonato.
Influenza A in gravidanza: 9 consigli
Influenza da virus A/H1N1 in gravidanza: 9 consigli per le mamme in attesa.
La quarta settimana di gravidanza
Nella quarta settimana il tuo corpo non dimostra alcuna modificazione esterna evidente. L'embrione ha la grandezza di un granellino.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Beclometasone dipropionato
Il principio farmacologico denominato beclometasone dipropionato appartiene alla classe dei farmaci corticosteroidi topici per uso inalatorio.
È troppo attaccata alla mamma
Il distacco dalla mamma è sempre un problema per ogni bambino. Ecco i consigli su come affrontare questo passaggio della vita.
Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.
Il seno in gravidanza
Durante la gravidanza il seno si prepara per l'allattamento. Il seno diventa più sodo e più grosso.

Quiz della settimana

Che cosa fare in caso di perdita di sangue dal naso?
piegare la testa il piu' possibile all'indietro
comprimere la parte ossea del naso
riempire le narici di cotone per arrestare l'emorragia
nessuna delle risposte e' corretta