ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Il biscotto nel latte?

Mio figlio di 3 mesi ha fame dopo la poppata. E' consigliabile aumentare la quantità di latte piuttosto che mettere il biscotto nel latte.

a cura di: Dott.ssa Tiziana Candusso (pediatra)

Il mio bambino di tre mesi fa già quattro pasti al giorno, ciascuno a base di 210 gr. di latte artificiale. Da qualche giorno, però, dimostra di restare insoddisfatto dopo ogni poppata, che scola fino all'ultimo sorso. Posso aumentargli la dose, oppure devo già passare a qualche pappina o biscottino nel biberon?

A 3 mesi il suo bambino assume quattro pasti al giorno, quando normalmente il passaggio da 5 a 4 pasti avviene più tardi, per cui consiglieremmo dapprima di aumentare la quantità di latte per poppata. Questo anche in considerazione del fatto che i latti adattati hanno una composizione equilibrata, che verrebbe alterata da qualsiasi variazione.

Se, però, il bambino rifiutasse di mangiare più latte, allora si potrebbe tornare alla quantità iniziale, aggiungendo eventualmente un cucchiaino di crema di mais e tapioca oppure di crema di riso. L'introduzione del biscotto (sempre "senza glutine") la proveremmo dopo i 4 mesi.

1/4/1997

11/6/2016

I commenti dei lettori

la mia bimba di 7 mesi non accetta lo svezzamento siamo arrivati ad un compromesso; sabbiolina con zucca gialla o zucchine ( mangia solo quelle)omogeneizzate con vasetti di carne ma solo ed eslusivamente se li accompagno con della banana schiacciata o della pera.accetta solo il gusto dolce.sbaglio o posso continuare così?

liviana (RG) 07/02/2011

Le mie due gemelline che ora hanno otto mesi non gradivano mescolanze di gusti dolci-salati nelle pappe dello svezzamento per es. la tapioca era gradita assieme al latte ma non con la verdura e la carne ed allora aggiungevo il semolino che si adatta bene anche con il "salato" o la crema multicereale. Da subito hanno gradito molto di piu' le verdure passate a formare una crema abbastanza consistenze piuttosto che i brodi.

Nathalie (IM) 30/08/2011

la mia bambina l'11 novembre fa tre mesi e allatata con latte artificiale mellin 1 pesa 5,400g altezza 60cm lei fa 5 pasti da 110ml di latte ,mi sembra molto poco, ma dopo aver finito i suoi 100g inizia a piangere e a girare la testa da un lato all'altro si tranquilizza col ciuccio, e si addormenta.

margherita (VV) 09/11/2011

io ho una bimba di un mese e mezzo,lei fa 6 pasti da 190/210gr di latte artificiale a ogni poppata pesa 5400gr ed è lunga 59 cm il mio problema è che faccio fatica a farla tirare 3 ore tra un pasto e l'altro qualcuno mi saprebbe dare qualche consiglio?

ilaria (TN) 07/01/2012

salve il mio bambino a 8 mesi e assume 4 pasti ma rifiuta la frutta. come posso inserirla ho provato con semolino, con crema di riso con latte e biscotto che devo dire che cosi la mangiava ma poi non la piu voluta. come posso fare? e importante inserire la frutta?

maria pia (TP) 28/05/2013

ho un bimbo di quasi quattro mesi volevo chiederer nel latte in polvere si piu' aggiungere il biscotto?

domenico (CZ) 13/06/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Il biscotto nel latte?"

Svezzamento: curiosità
Lo svezzamento è un passaggio tipico dei primi tempi dell'infanzia. Ecco alcune curiosità.
La sindrome da biberon
La sindrome da biberon è una forma di carie a rapida evoluzione che distrugge la dentatura da latte.
Ha predisposzione allergica
E' opportuno posticipare l'introduzione dei latticini?
Svezzamento: alimentazione ad un anno
I nostri schemi per lo svezzamento: l'alimentazione verso la fine del primo anno. Normalmente sono previsti 4 pasti nella giornata.
Rischio di celiachia
Mia figlia è a rischio di celiachia. Quando fare i primi esami?
Alimentazione nel secondo-terzo anno
Per i bambini di tutte le età è importante variare l'alimentazione. Ecco i nostri schemi per il secondo-terzo anno di età.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La sindrome di Prader-Willy
La sindrome di Prader-Willy è caratterizzata da obesità, ipotonia, acromicria (dimensioni ridotte delle mani e dei piedi).
Pulire i dentini da latte
Vorrei sapere come pulire i dentini da latte e a che età incominciare l'igiene della bocca.
Salivazione e dentini
La dentizione da latte è a volte precoce (4° mese) o tardiva (oltre 9° mese). I primi a spuntare sono i due incisivi centrali inferiori.
Morbo di Basedow
Il morbo di Basedow è una condizione caratterizzata da un iperfunzionamento della ghiandola tiroide dovuto alla presenza di autoanticorpi stimolanti.
Reflusso gastroesofageo
Hanno diagnosticato a mio figlio il reflusso gastro-esofageo. Normalmente i sintomi si riducono verso i due anni quando i bambini assumo cibi più solidi.

Quiz della settimana

Nei bambini sotto l'anno di età che mangiano latte vaccino (il latte di latteria non adattato) esiste un maggior rischio di...
anemia
eccessivo sovraccarico renale
deficit vitaminico
tutte le risposte precedenti sono esatte
nessuna delle risposte precedenti e' esatta