Dove si trova

È un macroelemento contenuto per più del 85% nelle ossa e dei denti.

È presente in quasi tutti gli alimenti di origine animale e vegetale. Gli alimenti con un alto contenuto di proteine sono ricchi anche di fosforo: la carne, il pesce, il latte parzialmente o totalmente scremato, i derivati del latte, le uova, la frutta secca, il lievito di birra, i cereali integrali, l’aglio, i legumi, i semi e le noci.

A cosa serve

È un componente essenziale della membrana cellulare e ogni cellula del corpo umano ha bisogno di fosforo per funzionare normalmente. È un componente importante delle ossa e dei denti. Svolge un ruolo importante nel metabolismo energetico. Partecipa alla regolazione dell'equilibrio acido-base.

Che cosa succede se manca

  • Debolezza generale
  • Perdita di appetito
  • Dolore osseo
  • Vomito

Altro su: "Il fosforo"

La vitamina B5
La vitamina B5, detta anche acido pantotenico, è molto diffusa in tutti gli alimenti sia animali che vegetali.
E' necessaria la profilassi con Vitamina K in un neonato?
Il neonato è carente di vitamina K ed è importante fornire una supplementazione.
La vitamina B12 o cianocobalamina
La cianocobalamina, conosciuta come vitamina B12, è presente in tutti gli alimenti di origine animale in minime quantità.
Il magnesio nei bambini
Il magnesio è un macroelemento contenuto negli alimenti di origine animale e vegetale. Perché è fondamentale per la crescita dei bambini.
Il potassio
Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale, in particolare nei cibi freschi non sottoposti a trattamenti di conservazione.
Vitamine e gravidanza
E' utile integrare l'alimentazione della mamma in gravidanza con vitamine e sali? I consigli del pediatra.