Mia figlia di 19 mesi proprio oggi ha una palpebra più spessa rispetto all'altra. Questo le impedisce di aprire totalmente l'occhio come invece fa normalmente con l'altro. Voglio precisare che l'occhio con la palpebra più spessa, la bambina lo apre abbastanza, non è che le rimane chiuso; per capire, guardandola in faccia, la palpebra dell'occhio in questione le si ferma appena sopra il centro della pupilla, mentre l'altra scopre quasi totalmente l'altra pupilla. La bambina è nata con questo "difetto". La domanda: è un difetto? Può causarle problemi alla vista? Proprio perché un occhio le rimane più chiuso dell'altro sembra (ma forse spero sia solo un'impressione) che lo stesso le si storta verso l'interno.

La ragione dell'ispessimento può essere un angioma o una cisti dermoide. Questo determina una ptosi (abbassamento della palpebra) che può causare un deficit visivo ed anche uno strabismo. Suggerisco un controllo presso un oftalmologo pediatra e la rimozione della causa per evitare conseguenze indesiderate.

Altro su: "Ha una palpebra più spessa dell'altra"

Ha le ciglia delle palpebre inferiori rivolte verso l'interno
Ha le ciglia delle palpebre inferiori rivolte verso l'interno. E' consigliabile una piccola chirurgia plastica che non lascerà cicatrici evidenti.
Calazio ricorrente
La terapia medica (colliri e pomate antibiotiche associate a cortisonici) può fare regredire i calazi, se instaurata in tempo.
Ciglia delle palpebre inferiori rivolte verso l'interno
Mia figlia di cinque mesi ha le ciglia delle palpebre inferiori rivolte verso l'interno. Il consiglio dell'esperto.
Sbatte le palpebre, ma non insieme
Mia figlia di sei mesi, sbatte le palpebre. da che cosa è dovuto?
Blefarite
Le blefariti del bambino sono da sempre di difficile gestione, e tutte le terapie sembrano inizialmente efficaci.
Una plica sotto le palpebre
Uno dei segni caratteristici di una congiuntivite allergica è una piega cutanea chiamata "plica cutanea di Dennie-Morgan".