ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

SIPPS

società italiana di pediatria preventiva e sociale

Progetto "MiVoglioBene": allattamento

E' stato provato da numerosi studi che l'allattamento al seno per almeno 6 mesi proteggi il bambino da sovrappeso e obesità.

a cura di: SIPPS (società italiana di pediatria preventiva e sociale)

E' stato provato da numerosi studi che se allatti al seno il tuo bambino per almeno 6 mesi lo proteggi da sovrappeso e obesità. Ciò dipende sia dalle caratteristiche e dalle qualità del latte materno sia dal fatto che con questo tipo di allattamento il bambino acquisisce meglio il senso di sazietà.

Sipps progetto MiVoglioBene - allattamento

Il Pediatra è in grado di consigliarti tutte le misure idonee a iniziare e a mantenere l’allattamento al seno; nel caso il latte materno non fosse disponibile o sufficiente, inoltre, ti aiuterà a trovare il sostituto (latte artificiale) più adatto, con particolare attenzione al contenuto di proteine.

In che modo il Pediatra favorirà l’allattamento al seno?

  • Sostenendo le tue motivazioni ad allattarlo al seno.
  • Assicurando visite in studio per le verifiche del peso nelle prime settimane, secondo le necessità del bambino/a.
  • Limitando le principali cause di abbandono dell’allattamento al seno (ragadi, difficili condizioni fisiche del bambino, depressione post-partum ecc.).
  • Utilizzando curve di crescita specifiche per il bimbo allattato al seno (Organizzazione Mondiale della Sanità).
  • Trovando un giusto equilibrio tra le tue esigenze e quelle del tuo bimbo.
  • Evitando le integrazioni inutili di latte artificiale. Se ti è possibile, l’ideale sarebbe che tu allattassi al seno il bambino fino a 12 mesi.

Naturalmente pian piano imparerai a distinguere le diverse esigenze del tuo piccolo, a riconoscere e assecondare la sua vera fame. A parte le primissime settimane di vita – in cui è meglio seguire un metodo di allattamento a richiesta esclusiva del neonato per favorire la produzione di latte – in seguito saprai giudicare se la sua richiesta è giustificata e potrai dare spazio anche ad altri modi di interagire con lui (contatto fisico, massaggi, coccole, musica ecc.). In altre parole, l’allattamento è la prima buona occasione per realizzare una corretta educazione alimentare!

L’idea in più

Se desideri saperne di più sull’allattamento materno, risolvere qualche piccolo dubbio o semplicemente conoscere altre mamme che stanno facendo le tue stesse esperienze, rivolgiti ai gruppi di aiuto organizzati dai consultori, dalle ASL e dagli ospedali e prova a curiosare su alcuni.

 

Scarica le schede PDF del progetto MiVoglioBene: clicca qui

8/1/2013

8/1/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Progetto "MiVoglioBene": allattamento"

Progetto "MiVoglioBene": i mezzi di trasporto
Fin da quando il bambino inizia a camminare, incoraggia i suoi spostamenti attivi e ricorri all'uso del passeggino solo quando è pericoloso camminare.
Progetto "MiVoglioBene": svezzamento
Recenti indicazioni scientifiche raccomandano l'inizio della svezzamento al compimento dei 6 mesi.
Farmaci e allattamento
E' sempre consigliabile consultare il proprio medico se si ha bisogno di farmaci durante l'allattamento.
La permanente ai capelli durante la gravidanza
Durante il corso della gravidanza è opportuno non tingersi i capelli. Si può ricorrere a tinture a base di sostanze vegetali come la camomilla o l'hennè.
Allattamento al seno: quanto latte deve mangiare?
Allattamento al seno: non si possono dare valori validi per tutti i bambini. La cosa migliore da fare è verificare la crescita settimanale della neonato.
Progetto "MiVoglioBene": il biberon
Alcuni studi hanno dimostrato che l'uso prolungato del biberon predispone al sovrappeso, in particolare il biberon serale/notturno.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Analisi preventive per una bambina di un anno
Gli esami andrebbero prescritti non per controllare se una bimbina sta bene, ma per cercare conferma a seguito di un sospetto clinico fondato e motivato.
Bambini, adolescenti e social network
I social network sono uno strumento per favorire lo scambio di informazioni e la conoscenza reciproca. E' necessario un attento controllo da parte dei genitori.
Ittero del neonato o ittero neonatale
Ittero neonatale (del neonato): l'eccesso di bilirubina ha varie cause e conseguenze anche gravi, per cui si cura con la fototerapia.
Fecondazione: come avviene
Ecco come avviene la fecondazione: in una "gara" fra spermatozoi per la fecondazione dell'ovulo l'inizio della vita.
La crescita del bambino
Il pediatra, per controllare se la crescita e lo sviluppo procedono regolarmente, confronta le misure del bambino con tabelle standardizzate.

Quiz della settimana

Secondo il calendario vaccinale in vigore in Italia, il vaccino antipoliomielite:
viene somministrato per via intramuscolare
viene somministrato per via orale
viene somministrato prima per via intramuscolare e poi per via orale nei richiami successivi
non viene più somministrato perché la malattia è ormai scomparsa