ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ha mal d'orecchio? Piange sempre

L'otalgia (mal d'orecchio) può essere una causa di pianto nel neonato. E' accompagnata da altri segni: inappetenza, difficoltà a finire la poppata e pianto durante la suzione.

Sono il papà di una bambina di tre mesi che ha avuto un'otite a cinque settimane di vita. In seguito la pediatra ha riscontrato una predisposizione all'infiammazione del condotto uditivo. La bambina è allattata al seno da mia moglie e, in alcuni giorni, prende il latte solo dalla mammella sinistra, ma si rifiuta di prenderlo da quella destra; mentre se comincia dalla mammella destra, succhia anche dalla sinistra! È possibile che in questi giorni ci sia un problema, magari ad un solo orecchio oppure potrebbe essere solo un "capriccio" della bambina?

Il comportamento potrebbe essere indicativo di mal d'orecchio se si accompagna ad altri segni: inappetenza, difficoltà a finire la poppata e pianto durante la suzione, febbricola o febbre, arresto della crescita in peso.
Se invece per il resto non ci sono segni d'allarme, allora probabilmente il comportamento riferito è solo la ricerca di una posizione più comoda. Da ultimo, il toccarsi l'orecchio o l'arrossamento del padiglione auricolare o la presenza di cerume non sono, invece, segni di alcun significato.

1/1/1997

19/9/2015

I commenti dei lettori

stanotte il mio bambino di un anno ha pianto per 2ore ed era inconsolabile. sta uscendo da un forte raffreddore con tosse .stamattina ho notato che dall' orecchio dx è fuoriuscito un liquido trasparente. può essere un'otite? grazie

brunella (FC) 17/12/2012

Brunella, sì, è molto probabile si tratti di una otite. Verosimilmente è andata così: il raffreddore ha acusato un accumulo di catarro nell'orecchio; il catarro  (mucopus) stanotte gli dava dolore per la pressione; poi, il timpano si è perforato (basta un buchino minuscolo, non serve una lacerazione!) e ora il liquido è fuoriuscito, alleviando il dolore. Ovviamente, va visitato lo stesso per confermare la diagnosi e impostare una terapia antibiotica.

Giuseppe Varrasi, Pediatra (BS) 17/12/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ha mal d'orecchio? Piange sempre"

Insufflazioni endotimpaniche o cateterismo tubarico
Le insufflazioni endotimpaniche (cataterismo tubarico) rappresentano il metodo più valido per portare acqua termale all'interno dell'orecchio.
Termometro auricolare
La temperatura misurata col termometro auricolare è una temperatura interna, corrispondente alla temperatura rettale. Come misurare la febbre ai bambini.
Lo sviluppo dell'udito
Già all'interno del pancione della mamma il feto è in grado di avvertire i suoni. Scopri come si sviluppa il senso dell'udito.
Otiti ricorrenti: prevenzione
Se il bambino fa otiti ricorrenti, si possono applicare diversi metodi di prevenzione: antibiotici, togliere le adenoidi, mettere un drenaggio.
Uso dell'antibiotico nell'otite
Non sempre è previsto l'uso dell'antibiotico nel trattamento dell'otite media acuta.
Il mal d'orecchio nei bambini
Il primo sintomo del mal d'orecchio dei bambini è il pianto. Spesso la causa è il raffreddore. Fondamentale è il lavaggio nasale.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Genitori e figli giocano
Il gioco tra genitori e figli permette di migliorare la relazione familiare.
Ha problemi di svezzamento perché non mangia la pappa
Ha problemi con lo svezzamento perché a sette mesi rifiuta la pappa. I consigli dell'esperto sullo svezzamento.
Strofulo
Lo strofulo è una malattia legata ad una sensibilizzazione a sostanze irritanti o tossiche presenti nelle punture di insetti.
Celiachia e infertilità
Esiste una relazione tra celiachia e problemi di infertilità. In particolare, alcuni casi di abortività ricorrente e ridotta crescita fetale.
Ingrossamento della ghiandola mammaria
L'ingrossamento della ghiandola mammaria può essere inquadrato nell'ambito del telarca precoce. Può essere presente fin dalla nascita.

Quiz della settimana

Quando si può considerare definitivo il colore degli occhi in un lattante?
a 2-3 mesi di vita
a 4-5 mesi di vita
a 6-7 mesi di vita
a 11-12 mesi di vita