ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

L'esperto risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Ha tre anni e fa sempre i capricci

La mia bambina di tre anni fa i capricci e ad ogni nostra richiesta oppone un rifiuto. E' importante iniziare a trovare degli accordi perchè la bambina sta crescendo.

a cura di: Dott.ssa Loredana Piratoni (psicologa)

La mia bambina di tre anni ad ogni nostra richiesta oppone un rifiuto. Non vuole andare alla scuola materna adducendo motivi tipo "ci sono troppi bambini", "c'è troppa confusione", "non vi vedo mai" ecc. Con i nonni materni sembra invece molto più adorabile che con noi. Forse non sono stato troppo esauriente nell'esporre il caso ma gradirei comunque un vostro parere.

Cari genitori, a me sinceramente non sembra di ravvisare un problema specifico nella vostra bimba, che forse sta soltanto attraversando una fase oppositiva, caratterizzata da rifiuti e capricci.

Chiariamo però il termine "capriccio": capriccio è una richiesta stravagante, bizzarra, incostante e che insorge improvvisamente. Diverso è il caso in cui il bimbo, come in questo caso, esprime il suo punto di vista: per esempio, vuole stare più tempo con i genitori. Dal momento che non è una richiesta stravagante, e che quindi non è un capriccio, vi trovate di fronte ad una divergenza d'opinione, peraltro mirabilmente argomentata, che vi conviene sanare trovando un accordo. E mi sembra che il problema sia solo questo: la vostra bimba sta crescendo e ha già imparato ad esprimere i suoi pensieri.

Dovrete imparare a convivere e a trovare accordi con questo esserino patteggiando, come in un matrimonio, le vie di mezzo, senza cercare di prevaricare e cercando di rispettare i bisogni e le esigenze di tutti. A me intenerisce molto questa bimba che vuole stare più tempo con voi, e sinceramente mi stupisce che voi non troviate adorabile il suo comportamento: forse è un po' limitante vedere nei suoi rifiuti solo un mezzo per infastidirvi o per complicarvi la vita, nell'esempio riportato c'è anche una richiesta di vicinanza che potrebbe anche essere esaudita. 

27/6/2000

30/8/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ha tre anni e fa sempre i capricci"

Fa la lagna
A quattro anni e mezzo, mio figlio "fa la lagna" quando vuole qualcosa. Come aiutarlo a risolvere questa situazione.
I capricci dei bambini
Perché un bambino fa i capricci? Consigli per evitare che un bambino capriccioso cresca viziato.
Capricci in un bambino di 17 mesi
Da qualche giorno il mio bambino di 17 mesi ha iniziato a fare i capricci. I consigli per gestire questi comportamenti.
Butta tutto per terra
E' normale che il mio bambino di 18 mesi butti tutto in terra? E' importante insegnare con una certa fermezza ciò che si può e ciò che non si può fare.
E' diventato intrattabile
Mio figlio di 12 mesi è diventato intrattabile. Un aiuto a questa età è dato dal parlare molto con il bambino. I consigli dello psicologo.
Dice sempre no
Mio figlio di due anni risponde sempre di "no". I consigli dello psicologo.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.
Latte per il neonato
Qual è la quantità corretta di latte per un neonato nei primissimi giorni di nascita? I consigli del Pediatra.
La medicazione del moncone ombelicale
Guida alla medicazione del cordone ombelicale: prima e dopo il distacco.
Non si stacca mai dal ciuccio e dalla sua coperta
Come posso rendere indipendente il mio bambino dal suo ciuccio e dalla sua coperta? I consigli della psicologa.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte