ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Epatite C

Mia suocera è affetta da epatite C. C'è qualche rischio nel baciare sulla bocca i nipotini? Come avviene il contagio con l'epatite C? Che organi colpisce?

Mia suocera è affetta da epatite C. C'è qualche rischio nel baciare sulla bocca i nipotini?

C è una malattia virale che colpisce il fegato con un andamento clinico spesso insidioso.
Da pochi anni è stato individuato il virus responsabile ed è possibile fare degli esami del sangue per scoprirlo.
Per quanto riguarda le modalità di trasmissione, attualmente è stata accertata solo la via ematica (cioè attraverso il contatto con sangue infetto: trasfusioni, siringhe , medicazioni, incidenti) e il contagio sessuale.
Non si sa se il virus sia trasmesso anche con la saliva, cosa che invece è stata provata per l'epatite B. A differenza dell'epatite B, inoltre, non è disponibile alcun vaccino. Il bacio sulla bocca è dunque pericoloso? Il rischio di contagio (magari dovuto a qualche piccolo taglio sulle labbra o sulle gengive), sebbene minimo, tuttavia esiste.
Per questo, e anche per una generica buona norma igienica, lo sconsigliamo.

1/1/1998

27/11/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Epatite C"

Epatite C in gravidanza
L'epatite C è provocata da un virus che è trasmesso attraverso il sangue o i rapporti sessuali, ma il contagio perinatale non è frequente.
Epatite C
Il virus dell'epatite C si trasmette attraverso il sangue, ma non sono stati segnalati casi di contagio avvenuto per via alimentare.
Puntura accidentale con una siringa abbandonata
Mio figlio di sei anni ha giocato con l'ago di una siringa usata. Vorrei informazioni sul contagio da siringhe infette.
Fondazione "Amici della Epatologia"
Una associazione ONLUS per i genitori ed i medici.
Epatite C
L'epatite C è una malattia del fegato ed è la prima causa di malattie epatiche croniche nel mondo.
Contagio epatite C
Come ci si contagia dalla epatite C? Non sempre chi ne è affetto ha avuto rapporti con persone malate o con trasfusioni.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La timidezza la rende antipatica
Per aiutare un bambino a superare la sua timidezza è importante fare sentire il bambino sempre amato ed accettato per quello che è.
Laringomalacia
La laringomalacia è un disturbo congenito della laringe caratterizzato da uno stridore inspiratorio e da un'ostruzione delle vie aeree.
Quale apparecchio per aerosol è meglio usare con il beclometasone?
Per alcuni farmaci, fra cui il beclometasone, è meglio usare apparecchi tradizionali e non ad ultrasuoni.
Reflusso vescico-ureterale
E' stata operata da poco all'uretere per reflusso vescico-ureterale da un lato e la malattia è comparsa nell'altro rene.
Sintomi e cure della toxoplasmosi in gravidanza
La toxoplasmosi in gravidanza può manifestarsi senza sintomi. Le cure servono a ridurre il pericolo di infezione per il fato e il neonato.

Quiz della settimana

Parlando dei mucolitici, è corretto affermare che:
Calmano la tosse
Vanno somministrati insieme ai sedativi della tosse
Fluidificano il catarro
Fanno abbassare la febbre