ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ematoma gengivale nel bambino piccolo

Mio figlio di 16 mesi ha un ematoma sulla gengiva della bocca. La gengiva è gonfia e dolorante ma il dente non esce. Devo portarlo dal dottore?

a cura di: Dott.ssa Carla Fonda (odontoiatra e protesista dentale e specialista in ortodonzia)

Ho un bimbo di sedici mesi che da una settimana ha un ematoma sulla gengiva superiore destra della bocca che risulta anche molto gonfia. Il dente continua a non uscire e il bimbo non riesce a dormire. Prima o poi uscirà o devo portarlo dal dottore?

A volte l'eruzione dentaria può risultare lunga e fastidiosa, ma l'edema dovrebbe risolversi spontaneamente, ammesso che sia dovuto effettivamente al dentino in spinta. Se nel giro di qualche settimana non si risolve il gonfiore e l'ematoma conviene comunque far visitare il bimbo dal pediatra o dal pedodontista.

28/10/2010

8/12/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ematoma gengivale nel bambino piccolo"

I sintomi della dentizione nei neonati
La dentizione nei neonati è anticipata da alcuni sintomi. Molto spesso è causa di irritazione delle gengive dei neonati.
Un dente da latte giallastro
Ha i denti da latte gialli. Che cosa si può fare per curare o prevenire tale situazione? I consigli dell'odontoiatra.
Caduta precoce dei denti da latte
I bambini hanno 20 denti da latte che iniziano ad erompere dai 6 mesi ai 3 anni con progressione che può essere lenta o veloce precoce o tardiva.
Si è rotto un pezzo di dente
Giocando si è rotto un pezzo di dente da latte. E' meglio farlo controllare dal dentista?
Ha i denti da latte cariati
Bisogna curare i denti da latte se sono cariati? Ho sentito pareri diversi.
Pulire i dentini da latte
Bisogna pulire i dentini da latte. I dentini da latte sono denti a tutti gli effetti e vanno assolutamente tenuti puliti.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Pavor nocturnus: ha gli incubi di notte
Il pavor nocturnus è un disturbo del sonno che insorge in genere tra i 4 e i 12 anni di vita. Si tratta di un disturbo benigno.
Sport e allattamento
Non ci sono controindicazioni alla pratica di uno sport durante l'allattamento.
Una grave miopia
Soffre di una gravissima miopia. Quando potrà ricorrere ad una operazione per una grave miopia? Il parere dell'esperto.
Aorta bicuspide
L'aorta bicuspide è una malformazione o meglio una variante minoritaria della normalità: la valvola aortica ha normalmente tre cuspidi.
Idronefrosi
L'idronefrosi congenita è una dilatazione del pelvi renale e dei calici renali dovuta ad una anomalia congenita della giunzione tra il rene e l'uretere.

Quiz della settimana

Che cos'è un antigene?
Una sostanza che, introdotta in un organismo, induce una risposta immunitaria
Una cellula in grado di fagocitare le particelle estranee all'organismo
Una cellula che produce le proteine necessarie alla difesa dell'organismo
Un sinonimo di anticorpo