ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ginocchio valgo nei bambini

Il ginocchio valgo o "ginocchia a X" del bambino rappresenta uno dei motivi più frequenti della consultazione ortopedica in età pediatrica.

a cura di: Dott. Sergio Monforte (ortopedico)

Mio figlio ha tre anni e mezzo. Ha le ginocchia valghe. La distanza tra i malleoli interni è di circa 11 cm. Vorrei sapere cosa fare? Quali esercizi potrebbero aiutarlo e quali cure ci sono.

Il ginocchio valgo o “ginocchia a X” del bambino rappresenta uno dei motivi più frequenti della consultazione ortopedica in età pediatrica.

Tale deformità angolare si manifesta caratteristicamente in maniera simmetrica dai due anni di vita del bambino incrementandosi progressivamente fino ai 10-15 cm intorno ai 3-4 anni di età a seconda delle caratteristiche costituzionali del bambino (peso, altezza, sesso, grado di lassità costituzionale etc.) per ridursi spontaneamente, nella stragrande maggioranza dei casi, con la crescita staturale ad un’ampiezza fisiologica 5-7 con una DIM (distanza intermalleolare) non superiore agli 8 cm intorno ai 7 anni di età.

Da quanto affermato è evidente che il valgismo fisiologico delle ginocchia non richiede per una sua correzione alcun trattamento nè ortesico (plantari, scarpe correttive, tutori etc.) o riabilitativo in quanto rappresenta una normale e fisiologica tappa di “maturazione” dello sviluppo scheletrico del bambino volta ad aiutare la deambulazione e la coordinazione motoria e sarà quindi sufficiente un semplice monitoraggio clinico durante le routinarie visite per i bilanci di salute per valutare la natura e il grado di regressione spontaneo di tale deformità e selezionare i casi di pertinenza specialistica.

La valutazione specialistica ortopedica dovrà infatti essere richiesta solo nei casi in cui il valgismo non manifesti una regressione spontanea entro i 7 anni di età, si presenti asimmetrico o se associato  ad un ridotto percentile per altezza. Sarà compito dello specialista valutare la necessità di integrare, alla valutazione clinica, indagini strumentali (esami ematochimici, radiografici, consulenze specialistiche) per stabilire la natura primaria (congenita) o secondaria (dismetabolica, post –traumatica etc.) del valgismo femoro-tibiale.

 

4/10/2010

22/12/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ginocchio valgo nei bambini"

Malattia di Osgood-Schlatter
La Malattia di Osgood-Schlatter è una malattia del ginocchio, in cui il dolore si localizza sotto la rotula, all'inizio della tibia.
Ha le ginocchia a X
Il ginocchio valgo (volgarmente detto a "X") ed il piede lasso con retropiede valgo non sono delle forme patologiche.
Ha le tibie vare
Mia figlia di 5 anni presenta tibie vare. Come si può correggere questo problema?
Osteocondrite del ginocchio
Osteocondrite del ginocchio. Quali sono le terapie più indicate? La terapia, nella maggior parte dei casi, consiste nel riposo e nel monitorare il decorso.
Gambe curve verso l'interno
Un quadro di varismo parafisiologico in un bambino di due anni andrà seguito solo clinicamente nel tempo e tenderà a risolversi spontaneamente con la crescita.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

A tre anni non riesce ancora a strutturare le frasi
La variabilità dei tempi e modi dello sviluppo del linguaggio è notevole ma, in presenza di alcuni "segnali" significativi, vanno valutati alcuni aspetti.
Accertamenti a tappeto e screening
In Pediatria è corretto eseguire accertamenti (del sangue, strumentali o visite) solo quando esiste un sospetto diagnostico.
Problemi di inserimento in prima media
E' in crisi, continua a piangere per l'enorme cambiamento che le medie comportano.
Intervallo di tempo fra la somministrazione di vaccini diversi
Ci sono intervalli di tempo da rispettare tra un vaccino e l'altro?
La donna dopo il parto
Il brusco cambiamento avvenuto dopo il parto porta l'organismo ad una serie di complesse modificazioni.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte