ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Le mestruazioni a dieci anni

Le malattie che possono causare una pubertà precoce sono molto rare mentre è relativamente più frequente la pubertà precoce senza causa dimostrabile.

a cura di: Dott. Ezio Sartori (pediatra)

La mia primogenita ha avuto il menarca due mesi prima di compiere dieci anni. La secondogenita ora ha sette anni e temo che possa essere ancora più precoce. Può essere un problema? Se sì, come posso affrontarlo?

Gentile signora, lo sviluppo puberale avviene in età che possono variare molto da persona a persona. Il primo segno è rappresentato, nella femmina, dalla crescita del seno a cui segue la comparsa di peluria pubica e, circa 2 -3 anni dopo, la prima mestruazione. Si parla di pubertà precoce quando i primi segni di sviluppo puberale avvengono, nella femmina, prima degli otto anni. In questi casi è necessario rivolgersi al proprio pediatra curante che valuterà l'opportunità di eseguire delle indagini diagnostiche. Le malattie che possono causare una pubertà precoce sono molto rare mentre è relativamente più frequente la pubertà precoce idiopatica (senza causa dimostrabile). In questi casi non siamo in presenza di una malattia, però vi è il pericolo di raggiungere precocemente una statura definitiva inferiore a quella prevista e possono presentarsi problemi psicologici dovuti al confronto della ragazza con coetanei fisicamente, emotivamente e intellettualmente ancora "bambini".

Questi problemi possono rendere necessaria una terapia che inibisce la produzione degli ormoni responsabili della pubertà fino a quando la ragazza raggiunge un'età e una statura opportuna. Il problema che la preoccupa è stato già affrontato più di una volta su questa rubrica: la prego di utilizzare la funzione "cerca" inserendo le parole "pubertà precoce" ed avrà modo di approfondire ulteriormente l'argomento prima di consultare il suo pediatra curante.

26/9/2002

11/2/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Le mestruazioni a dieci anni"

Peli sul pube e sotto le ascelle
A mio figlio sono comparsi dei peli sul pube e sotto le ascelle. Si tratta di una pubertà precoce?
E' comparso il menarca
Menarca: in quanto tempo si regolarizza il ciclo?
Assorbenti interni a 12 anni
Sono controindicati gli assorbenti interni per mia figlia di 12 anni? I consigli del ginecologo.
Prime mestruazioni in ritardo
Il menarca (prime mestruazioni) si presenta, nella nostra popolazione, generalmente in un'età vicina ai 12 anni.
Menarca e pubertà
Lo sviluppo della ghiandola mammaria è in genere il primo segno di pubertà "visibile" delle bambine.
Pubertà precoce
Si definisce classicamente pubertà precoce vera la comparsa dei primi segni di sviluppo puberali a un'età inferiore agli otto anni nella femmina.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Lasciarlo figlio unico?
Meglio figlio unico? Vantaggi e svantaggi del dargli un fratellino. I consigli della psicologa.
Rifiuta il biberon
Rifiutare il biberon è un comportamento frequente. La tettarella ha spesso un gusto di cloro.
Speciale bruxismo
Il bruxismo: cosa significa e come si cura. Il bambino può scaricare la tensione emotiva interna battendo o digrignando i denti.
Doppio distretto renale
Il doppio distretto renale è la più frequente variazione anatomica delle vie urinarie e nella maggioranza dei casi non si associa ad alcun problema.
Neonato che dorme nel lettino
Non esistono controindicazioni a fare dormire un neonato da subito nel lettino. Può essere utile l'uso del riduttore per sentirsi più "contenuti".

Quiz della settimana

Chi è colpito dall'emofilia?
Soprattutto i maschi
Soprattutto le femmine
Entrambi i sessi, senza differenze