ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Pubertà precoce

Si definisce classicamente pubertà precoce vera la comparsa dei primi segni di sviluppo puberali a un'età inferiore agli otto anni nella femmina. Gli esami per la valutazione della "età ossea".

Vorrei sapere dell'eventuale trattamento in una bambina di 10 anni con pubertà anticipata con normale curva di crescita

Lo sviluppo puberale nella femmina inizia solitamente con la comparsa del seno, il cosiddetto "bottone mammario", all'inizio monolaterale, talvolta leggermente dolente. In un 20% dei casi il primo segno dello sviluppo è rappresentato dalla comparsa della peluria al pube. La partenza della pubertà avviene in un periodo, che varia da individuo ad individuo, fra poco più di 8 anni e circa 13 anni. Si parla di "pubertà precoce" nella femmina se questo avviene prima degli 8 anni.

Quindi in caso di comparsa del seno o della peluria pubica in una bambina di meno di 8 anni è importante consultare subito il pediatra che provvederà ad eseguire inizialmente alcuni semplici accertamenti (radiografia della mano per la valutazione della "età ossea", in altre parole della maturazione scheletrica, ed ecografia dell'utero e delle ovaie). Tornando a quanto succede normalmente, circa 6 mesi dopo la comparsa del seno inizia la peluria sul pube ed anche lo scatto di crescita puberale. La bambina passa da una crescita di 5-6 cm/anno a 10-11 cm/anno. É tipico di questo periodo che si sviluppino all'inizio maggiormente le estremità (mani e piedi sproporzionatamente grandi), poi gli arti (braccia e gambe lunghe rispetto al tronco) ed infine il busto.

Il menarca, ovvero la comparsa delle prime mestruazioni, avviene circa 2 anni e mezzo dopo l'inizio della pubertà, cioè fra gli 11 ed i 13 anni. Una bambina di 10 anni con segni di sviluppo sessuale è quindi presumibilmente perfettamente normale; se ha iniziato da poco il suo "scatto di crescita puberale" ci si potrà aspettare in media una crescita totale durante il periodo della pubertà di circa 23 cm. Naturalmente la statura che raggiungerà da adulta dipende molto dall'altezza dei genitori e dalla rapidità con cui percorrerà la sua maturazione puberale, nel senso che al raggiungimento del menarca (prima mestruazione) di solito il grosso della crescita staturale è già stato fatto.

1/12/1997

23/11/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Pubertà precoce"

Un bottoncino al seno
Il bottone mammario rappresenta nella maggior parte dei casi il primo segno di pubertà nel sesso femminile.
Sviluppo puberale in un maschio
Come avviene lo sviluppo sessuale maschile?
Ingrossamento della ghiandola mammaria
L'ingrossamento della ghiandola mammaria può essere inquadrato nell'ambito del telarca precoce. Può essere presente fin dalla nascita.
Pubertà precoce
Con quali criteri si giudica prematuro lo sviluppo puberale? Il parere del Pediatra.
Peli sul pube e sotto le ascelle
A mio figlio sono comparsi dei peli sul pube e sotto le ascelle. Si tratta di una pubertà precoce?
Crescita dopo la pubertà
La crescita media di una ragazzina dopo il menarca è di 5 - 7,5 centimetri, seppur con grosse variazioni individuali.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Misurare la temperatura basale per individuare il periodo fertile
La rilevazione della temperatura basale serve per individuare il momento dell'ovulazione e quindi stabilire il periodo fertile.
Pronazione dolorosa del radio
Ha già subito due pronazioni dolorose. La patologia si risolve spontaneamente entro i 4 anni di vita.
Raccomandazioni utili sull'alimentazione del neonato e del bambino
I consigli utili relativi all'allattamento del neonato e del bambino dopo i 6 mesi.
Craniostenosi
Con il termine di craniostenosi si intende una malformazione del cranio dovuta ad un’alterazione dell'ossificazione.
I disturbi del sonno
I disturbi del sonno: quando il bambino ha paura di addormentarsi da solo.

Quiz della settimana

Quale fra le seguenti affermazioni sulle caratteristiche del latte materno è più corretta?
Il latte materno ha caratteristiche nutritive che variano durante le varie ore della giornata
Il latte materno normalmente non ha necessità di essere analizzato in laboratorio
Il latte materno ha una composizione che varia durante la poppata
Tutte le precedenti risposte sono esatte