Sono Marco, papà di tre bambine di 4, 3 e 1 anni. La più piccola, come in precedenza la media, è risultata positiva al batterio "escherichia coli" nelle urine. Abbiamo chiesto a molti medici quali siano le cause per cui il batterio si localizzi nella vescica, provocandone quindi l'infiammazione, ma abbiamo avuto pareri discordi. Taluni affermano che ciò sia portato dal contatto con le feci, altri che tale condizione non contribuisca minimamente poiché esistono casi non rari in cui il germe dia infezioni anche a soggetti maschili. Potete esprimere un parere su questo argomento in modo da fare un'azione di prevenzione, e quali siano eventuali attenzioni relative all'alimentazione per facilitare guarigione.

Effettivamente sono le feci a costituire la fonte di questo e di diversi altri batteri spesso responsabili di infezione delle vie urinarie. Infatti, proprio per questo, i maschi ammalano di cistite con frequenza inferiore alle femmine, perché la differenza anatomica rende nel maschio più difficile la contaminazione dall'esterno. Non è indicata una prevenzione particolare, a meno che la frequenza degli episodi di infezione delle vie urinarie sia molto elevata o nel caso in cui la bambina sia affetta da reflusso vescico-ureterale. In entrambe queste situazioni, l'unica prevenzione efficace è la somministrazione di un antibiotico ad ampio spettro a bassa dose tutte le sere per lunghi periodi. Nessun problema con l'alimentazione: non facilita né peggiora questo genere di infezioni.

Altro su: "Quali sono le cause della cistite?"

Infezioni delle vie urinarie in gravidanza
Esaminando le urine in gravidanza si possono ottenere informazioni sia sulle malattie dell'apparato urinario sia sullo stato di salute della mamma.
Urinocoltura positiva
In un lattante di cinque mesi è molto importante sapere come sono state raccolte le urine perché è frequente la presenza di una batteriuria da raccolta.
Infezione delle vie urinarie
Infezione alle vie urinarie: una ricaduta nonostante fosse sotto copertura antibiotica.
Infezioni delle vie urinarie
Soffre di infezioni delle vie urinarie. Cosa fare oltre l'esame delle urine?
Le brucia quando fa la pipì
Nei bambini spesso le cistiti non sono accompagnate dai segni urinari come negli adulti.
Sangue nelle urine
La presenza di sangue nelle urine viene definita con il termine di "ematuria". Moltissime sono le cause di ematuria. Gli accertamenti da fare.