ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Ha tutti i denti da latte cariati

A tre anni ha quasi tutti i denti cariati. Ci hanno consigliato l'operazione in anestesia totale con la quale le verranno asportati tutti i denti rovinati. Cosa ci suggerite?

a cura di: Dott. Gabriele Floria (odontoiatra, protesista dentale e specialista in ortognatodonzia)

Mia figlia, di tre anni, purtroppo ha quasi tutti i denti cariati. Le abbiamo dato l'abitudine ad addormentarsi bevendo il latte, e solo da poco abbiamo scoperto che probabilmente questa è una delle cause. Non sapevamo nemmeno delle pastiglie di fluoro. La settimana scorsa ha avuto due ascessi contemporaneamente, siamo dovuti correre al Pronto Soccorso Odontoiatrico dell’Ospedale della nostra città dove, con un trapano e senza anestesia, le hanno bucato i due denti per spurgare gli ascessi. Ora io e mia moglie non sappiamo cosa fare, abbiamo il terrore che le venga un altro ascesso. Ci hanno detto che l'unica soluzione è un operazione in anestesia totale con la quale le verranno asportati tutti i denti rovinati, cioè quasi tutti. Sotto molti denti sono in corso delle infezioni. Sono quindici giorni che assume antibiotici, fatica a dormire per il mal di denti e non mastica quasi più. Non vogliamo farla più soffrire come l'ultima volta perciò ci siamo decisi di portarla all’Ospedale per programmare l'intervento. Abbiamo paura per l'intervento in sé e poi per come farà dopo a mangiare e a parlare e per quello che ancora non sappiamo. Vorremmo parlare con qualcuno per avere la sicurezza che non stiamo sbagliando di nuovo.

La carie destruente dei denti di latte, detta anche carie da biberon, o, in inglese, "baby bottle caries", deriva da un uso prolungato ed incongruo del biberon. In particolare è lo zucchero che vi viene introdotto a provocare la carie sulle superfici occlusali, labiali e linguali.

Statisticamente sono più colpiti i denti incisivi ed in particolare i bambini al di sotto dei tre anni. I pazienti che ne sono affetti sviluppano dolorosi ascessi dentali che richiedono lunghe cure e la collaborazione degli stessi. Talvolta la situazione è talmente compromessa da doverli sottoporre ad una operazione in anestesia generale per estrarre tutti gli elementi dentali irrecuperabili.

Nei casi meno drammatici, ed in genere per bambini di 4-5 anni, si può tentare un approccio con la sedazione cosciente che, tramite un opportuna miscela gassosa per via nasale con una mascherina, aiuta il bambino a vincere la paura e attenua il dolore. Tale sistema richiede però sempre una minima collaborazione iniziale, l'utilizzo dell'anestesia locale, ed è in genere molto più costoso.

23/12/1999

2/5/2013

I commenti dei lettori

ciao a tutti sono Susanna. La mia bimba di 2 anni e mezzo ha i due denti davanti cariatissimi e uno dei due è addirittura rotto... siamo decisi ad andare dal dentista ma sinceramente ho un po paura....

Susanna (PV) 03/01/2011

La risposta della dottoressa è poco chiara, in quanto non si specifica se i denti possono essere curati. Il mio odontoiatra ha curato 6 carie a mia figlia quando aveva 5 anni (è un soggetto molto collaborativo) con successo SENZA ASPORTARE NULLA e curato un ascesso con antibioticoterapia prima con Augmentin senza successo e poi con un macrolide con successo.

Roberto (RM) 26/01/2011

salve a tutti sono giorgia.mio nipote ha 6 anni,ha un problema di afte e denti cariati........e' i denti da latte non gli cadono facilmente.come puo' risolverlo?

giorgia (AG) 07/02/2011

NOTO CON GRAN DOLORE CHE NN SONO L UNICA CON QUESTO PROBLEMA.HO UN BIMBO DI 6 ANNI CHE PURTROPPO HA TUTTI I DENTI CARIATI DALL ETA' DI DUE ANNI.E' GIA STATO SOTTOPOSTO A OPERAZIONI 2 VOLTE MA VA SEMPRE PEGGIO.GLI SI FORMANO CONTINUI ASCESSI, ORA PER COMPLETARE L OPERA GLI SI E' BUCATA LA GENGIVA DEGLI INCISIVI E DAL BUCO ,MUOVENDO L INCISIVO STESSO , GLI ESCE LA RADICE DEL DENTE.POVERINO MI FA UNA TENEREZZA...GIOVEDI? ANDREMO DI NUOVO DALL ENNESIMO DENTISTA SPERANDO CHE QUESTA VOLTA COLLABORI.BUONA FORTUNA A TUTTI QUELLI CHE HANNO QUESTO ENORME PROBLEMA

ROSARIA (AQ) 15/05/2011

Alcuni paesi europei,utilizzano una soluzione a base d'argento,il quale a secondo della gravità o del tipo di dente danno anche fino al 90% il rallentamento della carie.Qua in Italia è sconosciuto!!Dopo aver interpellato 5 dentisti,con pareri tutti diversi,alla prima rottura di un dentino,ho deciso di recarmi all'estero,il bambino ha solo 20 mesi!

Maurizio (FE) 25/11/2011

Salve a tutti, anche il nostro piccolo ha i dentini davanti rovinati dalla carie, dovuta all'uso improprio del biberon. Ha quasi 4 anni e il dentista ci ha consigliato frequenti lavaggi e fluoro. Ha escluso, visto la poco collaborazione del soggetto, alcun intervento curativo. Esclude l'estrazione. I dentini vanno salvaguardati e monitorati nel tempo. Manu

 

 

02/05/2012

Ciao a tutti pensavo che solo noi avevamo sti problemi ma siamo in tanti :-( anche io ho un bimbo di 6 anni che da luglio soffre di ascessi, linfonodi gonfi, infezioni, siamo disperati nessuno ci sa dire cosa a alcuni dicono i denti altri otite perforata curata male sn senza parole!

felisia (BI) 17/11/2012

Felisia, stai mettendo insieme cose diverse: se il tuo bambino ha i denti cariati, quando ha un ascesso gengivale è ovvio che abbia febbre e linfonodi ingrossati. Niente vieta, però, che oltre agli ascessi gengivali faccia altre malattie (otiti, ad esempio), che avranno di volta in volta sintomi diversi. Non c'è da disperarsi: scegli un pediatra di cui ti fidi e ascolta il suo parere senza mescolare consigli e paure di altri.

Giuseppe Varrasi, Pediatra (BS) 18/11/2012

ciao sono Fedora sono d'accordo con i medici di curare i denti da latte, perchè quelli servono fino a quando non crescono.

Fedora (MI) 28/12/2012

ciao mia figlia di 4 anni sta piangendo perche ha mal di denti, stanno nascendo i denti di dietro quei della parte superiore cosa posso fare.

agnese (BT) 21/04/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ha tutti i denti da latte cariati"

La sindrome da biberon
La sindrome da biberon è una forma di carie a rapida evoluzione che distrugge la dentatura da latte.
La dentizione nel bambino piccolo
La dentizione nel bambino piccolo: i denti da latte si formano già in gravidanza, sotto le gengive. I denti spuntano secondo un calendario abbastanza regolare.
Pulire i dentini da latte
Vorrei sapere come pulire i dentini da latte e a che età incominciare l'igiene della bocca.
Ha nove incisivi invece di otto
Il quinto incisivo deciduo inferiore è un'anomalia non rarissima e può anche ripresentarsi nella dentatura permanente.
Eruzione dei dentini da latte
Esiste una certa variabilità dell'epoca di eruzione dei dentini da latte? Il parere dell'odontoiatra.
Un dente da latte giallastro
Ha i denti da latte gialli. Che cosa si può fare per curare o prevenire tale situazione? I consigli dell'odontoiatra.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Beclometasone dipropionato
Il principio farmacologico denominato beclometasone dipropionato appartiene alla classe dei farmaci corticosteroidi topici per uso inalatorio.
È troppo attaccata alla mamma
Il distacco dalla mamma è sempre un problema per ogni bambino. Ecco i consigli su come affrontare questo passaggio della vita.
Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.
Il seno in gravidanza
Durante la gravidanza il seno si prepara per l'allattamento. Il seno diventa più sodo e più grosso.

Quiz della settimana

Che cosa fare in caso di perdita di sangue dal naso?
piegare la testa il piu' possibile all'indietro
comprimere la parte ossea del naso
riempire le narici di cotone per arrestare l'emorragia
nessuna delle risposte e' corretta