ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Il fluoro è utile ai bambini?

La supplementazione di fluoro nei bambini è assolutamente utile per migliorare la formazione dello smalto dei denti e la resistenza alla carie.

Ho visto un documentario che il fluoro fa male ai bambini: è vero? Io do sempre fluoro dalla nascita e mi preoccupo: parlavano di danni alle ossa e celebrali.

Ma per carità! La supplementazione di fluoro è una pratica consigliata come assolutamente utile per migliorare la formazione dello smalto dei denti e la sua resistenza alla carie. Ovviamente tutti gli eccessi possono portare a effetti negativi (ma questo vale anche per le vitamine, ad esempio, e addirittura per l'acqua o il cibo che ingeriamo), però un quantitativo controllato di fluoro tutti i giorni (dalla gravidanza fino ad almeno i 7-8 anni ed anche oltre) ha evidenti effetti benefici sulla salute dei denti.

A cosa bisogna prestare attenzione, dunque? Anzitutto occorre valutare la presenza di fluoro nella normale alimentazione: il fluoro è presente spontaneamente solo nelle acque di zone vulcaniche (area del Vesuvio e dell'Etna, per esempio) e in alcune acque minerali (attenzione alle etichette), mentre alcuni Paesi (soprattutto nel Nord America) lo aggiungono all'acqua dell'acquedotto; solo in questi casi non è indicata integrazione con fluoro in compresse o gocce. Fra gli alimenti, invece, è una buona fonte di fluoro il pesce azzurro.

Poi, bisogna seguire le dosi corrette: 0.25 mg al giorno fino ai 2 anni, 0.50 mg al giorno dai 2 ai 4 anni, 1 mg al giorno nei più grandi. Solo una dose molto maggiore rispetto a quella indicata, e per lunghi periodi, può portare al pericolo di un accumulo nei denti e nelle ossa.

4/9/2003

15/2/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Il fluoro è utile ai bambini?"

Eruzione dei denti da latte
E' in ritardo con l'eruzione dei denti da latte: non è ancora uscito alcun dentino a 9 mesi. Il parere dell'odontoiatra.
Ha i denti macchiati di bianco
La pediatra ha voluto che la bambina riprendesse assolutamente il fluoro. I rimedi per le macchie bianche sui denti.
Le si stanno sgretolando i denti
A tre anni le si sgretolano i denti da latte. Il consiglio del dentista è quello di intervenire immediatamente.
Il fluoro ai bambini
Dare fluoro ai bambini rinforza lo smalto dei denti ed è associata ad una riduzione della carie. Ovviamente accompagnata da una corretta igiene dentale.
Si può prendere il fluoro con il latte?
Una corretta prevenzione della carie.
Il fluoro è cancerogeno?
Non esistono al momento evidenze scientifiche che affermino la cancerogenicità del fluoro.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Come si raccolgono le urine per l'urinocoltura?
Per avere risultati attendibili nell'esame delle urine è necessario rispettare alcune regole nella raccolta.
Il bambino che morde
Dopo l'anno di età il bambino morde per scoprire quello che lo circonda. Dopo i due-tre anni diventa un modo per esprimere rabbia e intimidire i coetanei.
Un apparecchio per il controllo del respiro del neonato
L'apparecchio per il controllo del respiro del neonato purtroppo non assolve l'obbiettivo ovvero non suona quando a volte un bambino presenta un'apnea.
Epitelioma calcifico di Malherbe
L'Epitelioma calcifico di Malherbe è una rara lesione della pelle. Va rimossa chirurgicamente.
Ipoglicemia neonatale
L'ipoglicemia è un'evenienza frequente nel periodo neonatale. Un calo di zucchero è più frequente nei prematuri.

Quiz della settimana

Con che frequenza compaiono i cosiddetti "dolori di crescita" nei bambini sani?
2-3%
5-10%
10-20%
20-30%