ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Il vaccino contro il pneumococco

Il vaccino contro il pneumococco è efficace anche in bambini al di sotto dei due anni di età, e può essere somministrato in concomitanza alle altre vaccinazioni.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

Vorrei informazioni sul vaccino contro la meningite da pneumococco. La vaccinazione riguarda solo i bambini sotto i cinque anni? Ci sono forme della malattia che colpiscono i bambini più grandi e da cui ci si può proteggere con un vaccino?

Non è del tutto corretto parlare di vaccino contro la meningite da pneumococco, ma piuttosto di vaccino contro il pneumococco. Questo germe in pediatria può dare infezioni invasive (meningite e infezione generalizzata) oppure localizzate (otite media acuta, sinusite, polmonite). Il bambino, soprattutto nei primi 2-3 anni di vita, risulta maggiormente esposto a tale infezione perché incapace di rispondere adeguatamente ad antigeni di natura polisaccaridica propri di questo germe. Il pneumococco è molto diffuso; molti soggetti ne sono portatori nelle alte vie respiratorie senza sintomi di malattia (40-60% dei bambini), ma la sua presenza nel naso e nella gola presenta comunque un rischio di sviluppo di malattia.

L'incapacità di avere un vaccino veramente efficace e la risposta ad antibiotici come le penicilline e i loro derivati e ai macrolidi avevano in un primo tempo ridotto la possibilità d'uso del vaccino; gli studi sono poi ripresi per l'insorgenza di resistenze a questi antibiotici (in realtà in Italia la resistenza alle penicilline è ancora limitata al 10%). Nel 1983 è stato introdotto in commercio un vaccino più efficace dei precedenti contenente 23 diversi polisaccaridi della capsula del pneumococco. La scarsa efficacia nei bambini di età inferiore ai due anni ha limitato il suo uso a bambini affetti da anemia falciforme, bambini senza milza (o non funzionante oppure rimossa chirurgicamente), pazienti affetti da sindrome nefrosica, in condizioni associate a immunosoppressione come trapianto d'organo o terapia antitumorale, infine nella infezione da HIV (AIDS). Da alcuni anni è stato messo in commercio anche in Italia un vaccino coniugato con i sette antigeni più frequenti.

Sulla scorta degli studi e della esperienza del vaccino anti-Haemophilus influenziae di tipo b, questo è efficace anche in bambini al di sotto dei due anni di età, e può essere somministrato in concomitanza alle altre vaccinazioni (a 2, 4, 6, 12-15 mesi).

1/10/2001

6/4/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Il vaccino contro il pneumococco"

Seconda dose del vaccino antipneumococcico
Ha già fatto la prima dose di vaccino antipneumococco, ma per complicazioni, non ha potuto fare la seconda. Entro quando va eseguita? I consigli del pediatra.
Il vaccino anti-pneumococco
Mi hanno consigliato di fare il nuovo vaccino anti-pneumococco. Vorrei sapere quali sono i rischi e se ne vale la pena.
Vaccinazione contro lo pneumococco
Attualmente esistono due tipi di vaccini contro lo pneumococco. Il vaccino si somministra per via intramuscolare.
Vaccino anti-menigococco: diversi tipi
La vaccinazione costituisce per l'organismo un'efficace arma di difesa contro i microorganismi patogeni.
In aumento i casi di meningite?
In commercio esiste un nuovo tipo di vaccino coniugato contro il sierogruppo C del Meningococco che è altamente immunogeno e efficace.
Sepsi pneumococcica
Quali conseguenze porta?
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Animali in casa?
Animali in casa, si o no? Non vi sono controindicazioni, a patto che si seguano delle norme igieniche rigorose.
Il bambino iperattivo
Le cause dell'iperattività e deficit di attenzione e cosa fare se un bambino sembra iperattivo.
Sono spuntati i denti permanenti
Sono spuntati i denti permanenti e quelli da latte non sono ancora caduti.
Misurare la temperatura basale per individuare il periodo fertile
La rilevazione della temperatura basale serve per individuare il momento dell'ovulazione e quindi stabilire il periodo fertile.
Pronazione dolorosa del radio
Ha già subito due pronazioni dolorose. La patologia si risolve spontaneamente entro i 4 anni di vita.

Quiz della settimana

A che cosa serve la vitamina K?
Ha un'azione anti-ossidante
Aiuta l'organismo a difendersi dalle infezioni
Favorisce la trasmissione degli impulsi nervosi
Ha un'azione antiemorragica