ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Vomito ciclico

Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente. Viene riferita spesso una storia familiare di emicrania.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

Ho una bambina di 5 anni che soffre di vomito ciclico dai primi tre mesi di vita. Ad oggi le sue crisi si ripetono ogni due mesi. Vi prego di informarmi su questa patologia, in particolare sulla sua durata.

Colpisce certamente che un bambino possa presentare un "vomito ciclico" dall’età di 3 mesi fino ad oggi, all’età di 5 anni, con una ricorrenza di almeno 6 volte/anno. Penso che, se il genitore è così preciso nella diagnosi, il bambino sia stato sottoposto ad una serie di esami che escludano altre patologie che inducono il vomito: cause infettive (che di solito non sono ricorrenti), gastrointestinali, a carico del Sistema Nervoso Centrale, di natura endocrino-metabolica (errori congeniti del metabolismo, chetoacidosi diabetica, iperplasia surrenale congenita), renali e genito-urinarie, allergiche, tossiche, psicosociali.

Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente. Può essere alimentare od acquoso, ad esordio improvviso, talora in relazione a fattori scatenanti (sforzo fisico, emozioni, stress), di durata prolungata (uno o più giorni).

Vi possono essere associati pallore, sudorazione, talora rialzo termico, nausea, cefalea e dolori addominali. Si presentano con una frequenza di 3-12 episodi all'anno, specie nel primo triennio; raramente persistono dopo gli 8-10 anni. Viene riferita spesso una storia familiare di emicrania; in questi casi l'emicrania stessa può cominciare negli anni successivi.

11/11/1999

3/12/2016

I commenti dei lettori

salve io ho un bimbo col vomito ciclico e vomita ogni 3 giorni

lucia (UD) 23/09/2012

BUONPOMERIGGIO HO UN BINBO DI 8 ANNI E MEZZO CHE DA UN ANNO SOFRE DEL VOMITO CICLICO MA SOLO ADESSO MI HANNO DETTO CHE PROBABILMENTE è QUELLO . OGNI 3 GIORNI VOMITA PER 1 GIORNO E MEZZO SENZA MANGIARE MA COSA GLI POSSO DARE PER PREVENIRE IL VOMITO?

LUCIA (UD) 29/09/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Vomito ciclico"

Salmonella: i sintomi
I sintomi della salmonella sono il vomito e le scariche diarroiche contenenti catarro. Spesso è presente anche la febbre.
Una brutta diarrea
Durante una brutta diarrea dall'esame delle feci è risultata la presenza del Campylobacter.
Acetone
Acetone o chetosi: una situazione molto frequente in età pediatrica ed è dovuta ad un disturbo momentaneo del metabolismo del bambino.
Acetone nei bambini: sintomi e rimedi
Acetone nei bambini è frequente in caso di febbre. I sintomi sono nausea, sonnolenza eun alito tipico. Fra i rimedi, bevande zuccherate e soluzioni idratanti.
Rifiuta i cibi solidi
Il mio bambino vomita e rifiuta i cibi solidi. Da piccolo aveva la stenosi del piloro, ma adesso continua a vomitare a getto.
Nausea e vomito in gravidanza
La nausea accompagnata da conati di vomito o, più raramente, da vomito vero e proprio, è spesso il primo segno della gravidanza.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Oggetto transizionale: tessuti che profumano di mamma
Perché i bambini ricorrono ad una copertina, ad un indumento, ad un peluche o ad un altro oggetto? Quale rassicurazione vi trovano? I consigli dello psicologo.
Piede torto congenito
Le è stato diagnosticato un piede torto congenito. Quali sono le cause e come bisogna intervenire.
Si puo' fare il vaccino anti-morbillo se si è allergici all'uovo?
I vaccini contro il morbillo e la parotite, contengono tutti minime quantità di proteine dell’uovo. Ma nessun problema a vaccinare.
L'acqua in gravidanza
L'acqua in gravidanza viene trattenuta nei tessuti provocando spesso gonfiori e aumento di peso. Si tratta, però, di disturbi lievi che si superano facilmente.
Palato ogivale
Con il termine "palato ogivale" si intende un palato molto profondo, la cui sezione ricorda appunto una ogiva.

Quiz della settimana

Qaule regione del corpo è coinvolta nell'idrocefalo?
Il rene
Il cranio
La vescica
La colonna vertebrale