ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Vomito ciclico

Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente. Viene riferita spesso una storia familiare di emicrania.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

Ho una bambina di 5 anni che soffre di vomito ciclico dai primi tre mesi di vita. Ad oggi le sue crisi si ripetono ogni due mesi. Vi prego di informarmi su questa patologia, in particolare sulla sua durata.

Colpisce certamente che un bambino possa presentare un "vomito ciclico" dall’età di 3 mesi fino ad oggi, all’età di 5 anni, con una ricorrenza di almeno 6 volte/anno. Penso che, se il genitore è così preciso nella diagnosi, il bambino sia stato sottoposto ad una serie di esami che escludano altre patologie che inducono il vomito: cause infettive (che di solito non sono ricorrenti), gastrointestinali, a carico del Sistema Nervoso Centrale, di natura endocrino-metabolica (errori congeniti del metabolismo, chetoacidosi diabetica, iperplasia surrenale congenita), renali e genito-urinarie, allergiche, tossiche, psicosociali.

Il vomito ciclico consiste in episodi ricorrenti di vomito violento in assenza di causa organica apparente. Può essere alimentare od acquoso, ad esordio improvviso, talora in relazione a fattori scatenanti (sforzo fisico, emozioni, stress), di durata prolungata (uno o più giorni).

Vi possono essere associati pallore, sudorazione, talora rialzo termico, nausea, cefalea e dolori addominali. Si presentano con una frequenza di 3-12 episodi all'anno, specie nel primo triennio; raramente persistono dopo gli 8-10 anni. Viene riferita spesso una storia familiare di emicrania; in questi casi l'emicrania stessa può cominciare negli anni successivi.

11/11/1999

3/12/2016

I commenti dei lettori

salve io ho un bimbo col vomito ciclico e vomita ogni 3 giorni

lucia (UD) 23/09/2012

BUONPOMERIGGIO HO UN BINBO DI 8 ANNI E MEZZO CHE DA UN ANNO SOFRE DEL VOMITO CICLICO MA SOLO ADESSO MI HANNO DETTO CHE PROBABILMENTE è QUELLO . OGNI 3 GIORNI VOMITA PER 1 GIORNO E MEZZO SENZA MANGIARE MA COSA GLI POSSO DARE PER PREVENIRE IL VOMITO?

LUCIA (UD) 29/09/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Vomito ciclico"

Nausea e vomito in gravidanza
La nausea accompagnata da conati di vomito o, più raramente, da vomito vero e proprio, è spesso il primo segno della gravidanza.
Diarrea nei bambini
Come comportarsi in caso di diarrea nei bambini? Da che cosa è provocata e come si cura.
La nausea in gravidanza
La nausea è spesso uno dei primi sintomi di gravidanza e colpisce, soprattutto con vomito al mattino, il 50% delle mamme in attesa.
Nausea e vomito in gravidanza
Nausea e vomito sono disturbi che colpiscono oltre il 50% delle donne in gravidanza.
Stenosi del piloro
Quando il piloro si stringe, il cibo non passa più dallo stomaco all'intestino. Si deve operare.
Reflusso gastroesofageo
Hanno diagnosticato a mio figlio il reflusso gastro-esofageo. Normalmente i sintomi si riducono verso i due anni quando i bambini assumo cibi più solidi.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cambiare casa: è importante far partecipare il bambino
Cambiare casa: è importante far partecipare il bambino. I consigli della psicologa.
Lo svezzamento dopo il sesto mese
Dal sesto mese di vita compiuto si può iniziare lo svezzamento, cioè l'integrazione di cibi solidi e semisolidi.
Togliere o no i denti da latte?
E' necessario rivolgersi all'ortodonzista che è in gradi di valutare se è necessaria l'estrazione del dente da latte.
Cisti smegmatiche
Le cisti smegmatiche sono piccole sacche di grasso sotto la pelle del prepuzio che si risolvono da sole.
Pressione bassa nel bambino
Mio figlio di 10 anni soffre di pressione bassa. Da che cosa può dipendere? Se l'alimentazione è varia, non sono necessari gli integratori.

Quiz della settimana

Secondo il calendario vaccinale in vigore in Italia, il vaccino antipoliomielite:
viene somministrato per via intramuscolare
viene somministrato per via orale
viene somministrato prima per via intramuscolare e poi per via orale nei richiami successivi
non viene più somministrato perché la malattia è ormai scomparsa