ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Sbatte la testa

I bambini, alla ricerca di comportamenti utili in un mondo che non conoscono e che stanno esplorando, spesso trovano modi bizzarri come quello di sbattere la testa.

a cura di: Dott. Giuseppe Varrasi (pediatra)

Mio figlio di 15 mesi da un po' di tempo, per ribellione o semplicemente per farsi notare, sbatte la testa ovunque e, a volte, anche abbastanza forte. E' un problema o è, per loro un comportamento normale? Tutto ciò può danneggiarlo?

E' un comportamento tutt'altro che raro e spesso assolutamente normale.

I bambini, alla ricerca di comportamenti utili in un mondo che non conoscono e che stanno esplorando, spesso trovano modi bizzarri o per noi spiacevoli di esprimere i loro sentimenti o le loro richieste. Immagini che la cosa funzioni così:

  • mi arrabbio perchè mi hanno tolto un giocattolo (o per qualsiasi altra ragione)
  • arrabbiato, faccio un movimento brusco e sbatto la testa
  • la mamma (o la nonna) corrono a coccolarmi e mi ridanno il giocattolo

Secondo lei io, "piccolo marziano alla scoperta del mondo", cosa farò la prossima volta che voglio esprimere un disappunto o ottenere qualcosa? Miro al muro con determinazione! :-) Nessun disagio e nessun disturbo psichico stanno dietro questo comportamento, che è infantile (certo, ma parliamo di unn bambino di 15 mesi) e grezzo, ma che il suo risultato utile lo produce.

Che cosa fare con il mini-ariete? Lo coccoli a suo piacere, ma non subisca il ricatto della paura (che si faccia male, che diventi psicologicamente disturbato, che cresca aggressivo): usi i no solo quando servono davvero, ma se li usa non ceda. Sia dolce con lui, ma ferma come il riferimento che lui si aspetta di trovare nella mamma. Lo comprenda e lo rassicuri, lo consoli e lo distragga, serenamente.

11/4/2000

14/10/2015

I commenti dei lettori

mio figlio a 18 mesi e si spatte senpre la testa contro il carrozzino e poi non riesce bene a camminare va troppo veloce e come se non conoscesse la paura di cadere per questo ho paura di lasciarlo da solo cosa posso fare come mi devo conportare teresa da taranto

teresa (TA) 30/11/2010

mi chiamo maria giovanna ho 25 anni e sono disperata ho un bimbo di 18 mesi quasi e giocando correndo comunque cadendo batte sempre la fronte....sempre la fronte....come dovrei fare ce qualcs da mettere sulla fronte cosi quando cade nn succeda nulla....xke sn impaurita che se accade una caduta piu forte succeda qualcosa di grave....aspetto una vostra risposta...perche la sua pediatra dice che il bimbo sta bene....I

maria giovanna bossio (CZ) 27/05/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Sbatte la testa"

Una bambina scontrosa
La mia bambina è scontrosa, scorbutica con tutti e prepotente. E' morbosamente attaccata alla mamma. I consigli per farle superare questa fase.
Il bambino che morde
Dopo l'anno di età il bambino morde per scoprire quello che lo circonda. Dopo i due-tre anni diventa un modo per esprimere rabbia e intimidire i coetanei.
Aggressività nel bambino piccolo
A dieci mesi non esiste aggressività: sono "prove tecniche" di relazioni con gli altri, basta guidarle nel modo giusto.
Aggressività
Gli impulsi di aggressività nel bambino di 3-4 anni (episodi violenti) sono molto frequenti.
Il fratellino e la gelosia
È piuttosto comune che un bambino reagisca con gelosia alla nascita di un fratellino con atteggiamenti più o meno aggressivi.
Il bambino aggressivo
I motivi di litigio sono innumerevoli: cosa fare se un bambino è aggressivo? I consigli del Pediatra per superare l'agressività.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.
Omogeneizzati o liofilizzati?
Omogeneizzati e liofilizzati hanno le stesse caratteristiche nutrizionali. Nelle prime fasi dello svezzamento vengono spesso preferiti i liofilizzati.
Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte